[Guida] Chromecast: ottenere permessi root, cambiare ROM e cambiare dns




Se avete una Chromecast saprete anche che la maggior parte di hack per ottenere i permessi root non funzionano più per vie della prontezza di Google a risolvere le falle che ne permettono l'utilizzo. Ovviamente però è quasi impossibile impedire agli utenti di fare ciò che vogliono, infatti di recente un gruppo di sviluppatori, il Team Eureka, ha trovato una soluzione, anche se non troppo semplice, che permette di installare la Rom di Eureka che vi darà accesso alle impostazioni dei DNS e di molte altre cose altrimenti invariabili.


Questo metodo però richiede alcuni pezzi che, molto probabilmente, dovrete comprare;
il primo e meno comune è un "teensy",che potrete trovare in questo link. A questo punto servirà un cavo USB OTG capace di essere alimentato esternamente, il cavo potete trovarlo su qui. L'ultima cosa da acquistare è una flash drive da almeno 1 Gb, se non la avete già, e potete trovarla qua.
Inoltre vi serviranno un cavo mini Usb/Usb e un alimentatore, ma questi già dovreste averli.
Tutte queste cose dovrebbero apparire più o meno in questo modo

I passi non sono tanti e neanche troppo difficili ma è importante eseguirli uno ad uno e nell'ordine indicato per evitare inconvenienti.

La Teensy sarà utilizzata per fare il downgrade del bootloader ad una versione ancora compatibile con l'hack, ma i permessi root saranno messi sulla chiavetta con FlashCast.
Il primo passo sarà quello di scaricare questi due file: il primo che contiene tutti i file per avere i permessi root lo potete trovare a questo link , dovrete anche estrarlo in una cartella facilmente raggiungibile. Il secondo file è  il programma con cui dovrete installare FlashCast e si chiama "Win32Disklmager", che potete trovare qua; una volta scaricato dovrete eseguire l'installer e completare l'installazione 

Quando l'installazione è finit dovrete eseguire il programma come amministratore, cliccando con il tasto destro sull'icona e poi schiacciando la voce "esegui come amministratore".

Una volta aperto il programma dovrete fare attenzione alla destinazione dei file, la lettera scritta al lato dovrà combaciare con quella con cui il vostro computer la identifica, una volta accertata la destinazione schiacciate l'icona della cartella.
Si aprirà una finestra da cui dovrete selezionare la cartella precedentemente estratta, aprire la cartella HubCup,  poi dovrete selezionare l'opzione "*.*" nei formati, compariranno due nuovi file.

Tra i due nuovi file dovrete selezionare e poi aprire "hubcup-flashcast.bin"

Adesso FlashCast è pronto per essere installato, basterà schiacciare il tasto "write" in basso e poi, nel menu che si aprirà, la voce "yes"; quando il processo sarà finito potrete estrarre la chiavetta dal computer.

Adesso bisognerà installare HubCup sulla Teensy. la prima cosa da fare sarà collegarla al computer con il cavo mini USB, poi scaricare il "Teensy Loader" da questo link. Una volta finito il download dovrete fare doppio click sull'installer e schiacciare il tasto "esegui" ("run" se la lingua è inglese)
Sulla picccola finestrella che si aprirà dovrete schiacciare il primo pulsante a sinistra per caricare i file di HubCup;
A questo punto di aprirà una finestra di ricerca, dovrete riaprire la cartella di prima, ma stavolta dovrete aprire la cartella "teensy-files" che si trova al suo interno. Troverete quattro file, quelli denominati con "plusplus" sono dedicati alle Teensy++, gli altri due sono per le 2.0; ogni versione ha due file e dovrete scegliere quello che finisce con 12940 se la vostra Chromecast è ancora nuova, se invece è già stata usata dovrete selezionare il file che finisce con il numero 16644. In questa guida abbiamo avuto i permessi root per una Chromecast già utilizzata con una Teensy 2.0 quindi abbiamo selezionato il file  "regular_16644.hex". 

Adesso, come scritto nella finestrella che si è aperta prima, dovrete schiacciare l'unico pulsante che si trova, fisicamente, sulla vostra Teensy . Una volta schiacciato il bottone la foto nella finestra cambierà:
Adesso dovrete schiacciare, nel programma, il secondo pulsante partendo da sinistra.
Il programma visualizzerà una barra di procedimento e poi una scritta "Download Complete".
Una volta fatto potrete tranquillamente rimuovere la teensy dal computer.

Adesso bisogna procedere con il vero e proprio hack della Chromecast. Il primo passo è quello di inserire la Teensy nel cavo mini USB usato prima e inserire l'altra part, l'USB normale, nel'entrata "femmina" del cavo OTG, come mostra la foto.

Adesso dovrete inserire l'alimentatore, con il suo cavo, nella corrente e inserire l'estremità nell'ultima porta "femmina" del cavo OTG.
A questo punto dovreste avere solo una estremità del cavo OTG libera, un'uscita micro USB.

Questa uscita andrà inserita nella Chromecast ma prima dovrete trovare, sempre sulla Chromecast il tasto di reset, situato sul lato, e tenerlo premuto. Mentre tenete premuto il tasto di reset dovrete inserire l'uscita micro USB nella Chromecast, e continuare a tenere premuto il tasto di reset.
Mentre state ancora premendo il tasto di reset controllate se la lucetta sull'angolo della Teensy sta accendendo e spegnendo, in tal caso potete lasciare il tasto di reset.
Passati circa 30 secondi la luce si fermerà, è consigliato aspettare almeno un minuto dopo che avrà smesso; a questo punto potete togliere il cavo della Teensy dal cavo OTG su cui è collegata la Chromecast.
Adesso dovrete inserire la chiavetta nell'entrata che si è liberata nel cavo OTG e schiacciare una sola volta il pulsante sulla Chromecast.
A questo punto il programma FlashCast installato sulla chiavetta starà ottenendo i permessi root  della Chromecast e installando la ROM Eureka. Purtroppo non si può avere un indicazione alla fine del processo e asseconda della versione di Chromecast che avete il tempo può variare , in genre però dura meno di 8 minuti, quindi è consigliabile impostare un timer ad almeno 10-15 minuti per evitare errori. 
Una volta finito il tempo potrete disconnettere la Chromecast dal cavo OTG e inserirla tranquillamente nel televisore. Adesso avete i permessi Root.

Per verificare il processo dovrete aprire l'applicazione della Chromecast da telefono o Tablet e schiacciare sulla voce che la identifica.
In questo menù andate infondo e copiate il vostro indirizzo IP, dovrete poi incollarlo in un browser di un dispositivo qualsiasi connesso alla stessa rete WI-FI della Chromecast, se il root ha funzionato si aprirà una pagina per le impostazione del Team Eureka .

Da qui potete aggiustare ed impostare tutte le nuove funzionalità sbloccate nella Chromecast.

È d'obbligo un ringraziamento speciale al team Eureka per il lavoro che svolge, permettendoci di avere sempre istruzioni aggiornate per tutti i dispositivi e al sito www.wonderhowto.com.



Share on Google Plus

About Angelo El Saliby

Posta un commento