Le 5 chicche che Telegram ha rispetto a Whatsapp - Tuttoxandroid

Breaking

25 febbraio 2016

Le 5 chicche che Telegram ha rispetto a Whatsapp

Alzi la mano chi di voi non conosce Telegram! Il principale competitor di Whatsapp, ha raggiunto da qualche settimana il mirabile traguardo dei 100 milioni di utenti attiviSono questi, dati molto importanti, che testimoniano la crescita esponenziale di Telegram, crescita che è stimata del 60% rispetto a soli 9 mesi fa. 




Ogni giorno si iscrivono a Telegram 350.000 nuove persone e vengono scambiati 15 miliardi di messaggi al giorno in 200 diversi paesi nel mondo. Cifre che potrebbero senza dubbio impensierire Whatsapp, che è non solo l'applicazione di messaggistica più utilizzata, ma anche l'app più scaricata.
Vediamo però 5 chicche che Telegram ha a differenza di Whatsapp:


1. Sticker, che potrete personalizzare
Le emoji di WhatsApp, che troviamo anche su Telegram, sono fantastiche ed esprimono molti sentimenti, pensieri, azioni difficilmente decodificabili con le parole. Ma il nostro consiglio è quello di non sottovalutare gli sticker di Telegram, che sono più diretti e anche più grandi. Ne abbiamo diversi, e soddisfano qualsiasi palato, oltre al fatto di poterne creare anche di personalizzati all'occorrenza. 



AliExpress.com Product - Cute Emoji pillow for women girl Healthy soft plush pillow set 35cm big whatsapp emoji cushion smiley/angry/pink pig bolster
2. Chat segrete che si autodistruggono
Telegram, vi permette di accedere a delle chat segrete, protette da un sistema di crittografia, che quindi non lasciano traccia (non vengono conservati sui server). Addirittura potete impostare un timer, e stabilire una durata entro cui la chat si autodistruggerà automaticamente. Se il vostro interlocutore volesse immortalare la conversazione con uno screenshot riceverete subito una notifica che vi avvisa di ciò.


3. Supergruppi 
Whatsapp da la possibilità di creare i gruppi fino a un massimo di 256 partecipanti, Telegram vi permette di trasformare il gruppo (fino a 200) in un supergruppo (fino a 1000 partecipanti), 



4. Presenza dei canali
Telegram ha introdotto i canali che vanno a sostituire le vecchie liste Broadcast. I vantaggi dei canali sono innumerevoli, soprattutto per chi ha da promuovere un servizio o un evento. Possono iscriversi al canale un numero illimitato di persone. Se parliamo di canali pubblici, chiunque può risalire alla cronologia del canale, e può valutare se i contenuti sono di suo gradimento o meno. Abbiamo inoltre il contatore delle visualizzazioni di ogni post. (Ve ne abbiamo parlato in questo articolo)

Ne approfittiamo per ricordarvi il nostro canale su Telegram https://telegram.me/Android_Italy

5. Hashtag
Proprio come Twitter, anche Telegram offre la possibilità di utilizzare gli hashtag grazie a cui è possibile generare spazi virtuali che riguardano uno specifico argomento. Vi basterà digitare prima della parola il cancelletto (#) e si aprirà una finestra dedicata.


Posta un commento