Il caricabatterie auto non funziona? Cosa fare? - Tuttoxandroid

Breaking

7 giugno 2016

Il caricabatterie auto non funziona? Cosa fare?

In un mondo in cui siamo sempre in continuo movimento, i dispositivi mobili rivestono un ruolo fondamentale per accedere alle innumerevoli risorse di Internet in qualsiasi momento e in ogni dove. 


Diventa quindi molto importante dotarsi di accessori e gadget che ci consentono di avere il telefono sempre carico e disponibile. Il mercato propone numerosi gadget come: power bank, caricatori solare e caricabatteria per auto, questi gadget sono appositamente progettati per sopperire a ogni emergenza.
Ma cosa possiamo fare quando il caricabatterie per auto non funziona?


Il caricabatteria per auto fornisce energia a una cella secondaria (o batteria) ricaricabile forzando una corrente elettrica attraverso la stessa. La corrente necessaria per ricaricare una batteria d'automobile da 12 V è molto diversa da quella necessaria per la ricarica di una batteria per cellulare.

Cosa fare quando il mio caricabatterie auto non funziona?
Cosa dobbiamo fare se il caricabatteria per auto non funziona?
Beh, ci sono 3 ragioni per cui un caricabatteria per auto non sta funzionando.
  1. La presa elettrica non è accesa
  2. La fonte di energia non è abbastanza veloce o semplicemente non funziona.
  3. Il caricabatteria per auto ha un difetto.

Escluse le prime due ipotesi, è necessario mandare in assistenza il caricabatterie difettoso, solitamente la garanzia è valida due anni. Otterrete dopo qualche settimana il caricabatterie funzionante.

 A volte succede che nonostante il LED sia regolarmente acceso, il telefono collegato non da segni di ricarica. Le cause alla base del malfunzionamento sono due: l'allargamento delle alette conduttrici all'interno della presa o la bruciatura del fusibile
È piuttosto semplice capire se la natura del problema dipende dalle alette conduttrici allargate, infatti esso non si inserisce agevolmente nell'accendisigaro.

È questo un problema piuttosto frequente, ogni volta che l'alimentatore dello smartphone viene inserito, esso si allarga. Se è questo il problema potete provare (ad auto spenta) a “tirare un po' fuori” le alette con delle palettine di plastica in modo da riposizionarle correttamente e far si che facciano contato.
Se il problema è invece legato alla bruciatura del fusibile, è necessario sostituirlo. È ovvio dovete avere un minimo di conoscenza dell'elettronica. Su internet sono disponibili diverse guide. 
Talvolta il caricabatteria può non funzionare correttamente, vi consigliamo di utilizzare questa app (di cui ci siamo occupati in questo articolo specifico).

Offerte caricabatterie

Questa app è disponibile gratuitamente sul Play Store di Google, il suo scopo è quello di esaminare il processo di revisione. Al termine della misurazione vederemo dei valori e quindi constatare l'efficienza del caricabatterie dell'auto.



Posta un commento