Uno sguardo più vicino al Tablet Lenovo con display flessibile

Durante la presentazione del 9 giugno di Lenovo un video mostrava una persona avvolgere il suo smartphone intorno al polso come un bracciale e piegare un tablet a metà.
Dopo la conclusione keynote, un impiegato di nome Lenovo Yiqiang Yan era in giro con i dispositivi in cover neri senza marca. 

E' molto sottile. Ma quando si piega a metà, lo spessore è più simile a quello che ci si aspetta da un telefono cellulare.


Una volta che hai piegato il tablet a metà, le icone delle applicazioni migrano dal lato che hai nascosto sul lato rivolto verso l'alto. Si tratta di una divertente animazione. Caratteristiche come un contapassi, un widget meteo, e lettore musicale pop-up sono sul bordo piegato, non come i Samsung Galaxy Edge.




Il dispositivo, in fase di sviluppo per quasi un anno, non è realmente ottimizzato per le specifiche così tanto come lo è per la tecnologia di visualizzazione. 
Quindi, in questo caso, il prototipo ha 2GB di RAM e 16GB di memoria, con uno standard di porta USB type-C, ha detto Yan, direttore del Lenovo dispositivo Research & Technology  Lab di Pechino. Il posizionamento della fotocamera e l'altoparlante è un po' strano:
Dividendo in due parti il tablet, nella metà di sinistra (al centro) troviamo lo speaker, nella metà di destra, al centro, troviamo la fotocamera. Questa cosa ha senso in modalità telefono, ma non così tanto in modalità tablet.


Lenovo ha mostrato qualcosa di reale per i membri del pubblico, mentre finora Samsung non lo ha mai fatto, anche se ci aspettavamo un display flessibile dai tempi del Samsung Galaxy S5. Ma potrebbero volerci tre anni prima che questi tipi di gadget Lenovo saranno disponibili per il pubblico, ha detto Yan.

Trovate utile questa tecnologia o solo uno spreco di soldi? Fatecelo sapere con un commento




Share on Google Plus

About Roxy Rossi

Posta un commento
Loading...