Cinesi acquisiscono Stonex: Erba presidente dello sviluppo


Nella buona o cattiva sorte, Stonex riesce sempre a mettersi al centro. Arriva infatti la conclusione della trattativa con Uni Strong che, da quanto dichiarato da Erba, sembra essere andata a buon fine.

Made in China: Stonex si trasferisce a Pechino
Inizia tutto da Stonex One, il primo telefono della casa di Lissone. Le premesse erano buone, ma alla messa di mercato il web sembra essersi diviso letteralmente in due fazioni. Chi lo elogiava e chi lo criticava, ma purtroppo le vendite, secondo le statistiche di mercato, sembrano non andare come previsto. Quindi ci riprova Erba con CiaoIM, una nuova app di messaggistica instantanea approdata su i due sistemi fondamentali della telefonia mobile, ovvero iOS e Android. Come era successo precedentemente, c'è chi segue la novità e chi insinua la società di non aver coperto falle gravi al sistema.


"Mai una gioia" con questa frase si può riassumere l'intera vicenda dell'ex azienda italiana. Ma ecco che oggi giunge una nuova notizia che da' buone speranze alla compagnia. Dopo numerose trattative, l'azienda cinese UniStrong, sigla l'accordo con Davide Erba, il quale è arruolato come presidente di sviluppo.
"I miei rapporti con la multinazionale UniStrong sono partiti molti anni fa. Questa operazione certifica semplicemente un percorso di reciproca stima e qualità operativa. Tengo a sottolineare il valore industriale di quanto abbiamo siglato, di fatto facendo confluire la divisione strumenti topografici avremo vantaggi su larga scala, mi riferisco sia alle opportunità commerciali che tecnologiche. Questa è una operazione unica, capace di valorizzare entrambe le realtà e il mio nuovo ruolo all’interno di UniStrong testimonia la peculiarità della strategia: a differenza di altre operazioni industriali, sportive e culturali, ritengo l’intesa con la multinazionale un modello talmente “completo” dai contenuti di prodotto, di ricerca, di mercato, di finanza e dimensionale capace di valorizzare l’origine e il Dna italiano nel mondo”" - Dichiara Davide Erba.
Il CEO Stonex sembra aver trovato un'ottima occasione per aumentare la proddutività della propria azienda, unendo le sue forze con UniStrong (la quale fattura, all'interno della borsa cinese, 1 miliardo di euro di capitalizzazione). Ora è tutto in regola per far partire una "piccola rivoluzione". Sta a loro avere la capacità di sfruttare l'opportunità.


Share on Google Plus

About Federico Viceconti

Posta un commento
Loading...