Mezzo in ritardo? Ve lo segnala Google Maps che supporta anche solo il Wi-Fi

Il consumo di Maps non è irrisorio, ma è pur sempre un'applicazione importante da tenere nel nostro smartphone. Google Maps, nella versione 9.32, ha incluso la capacità di utilizzare solo la rete Wi-Fi, ma soprattutto ci verrà mostrato se i mezzi arriveranno in ritardo.

Ha inizio la fase di roll-out

Utile? Più o meno. La diffusione della modalità offline riguarda di molto i paesi non italiani, nei quali a bordo dell'autovettura è presente un hotspot Wi-Fi. Può servire relativamente, siccome avendo una mappa già memorizzata, rende la funzione priva della sua funzionalità. C'è da annotare che una piccola quantità di dati mobile verrà comunque utilizzata.
L'aggiornamento sta arrivando su tutti i terminali. Per controllare basta vedere all'interno di Maps se è presente nelle impostazioni la modalità Wi-Fi Only. Appena verrà attivata, verrà mostrato un avviso all'interno di una barra nella parte superiore di Google Maps.


Ma il vero pregio è piuttosto l'introduzione per segnalare il ritardo dei mezzi. Il viaggiatore abituale può esultare nel momento in cui verrà implementata la versione finale. Le notifiche potranno essere personalizzate all'interno di apposite schede, come viene appunto mostrato in questi screenshot.





Share on Google Plus

About Federico Viceconti

Posta un commento
Loading...