Registrare una chiamata è legale? Ecco come farlo con uno smartphone Android




Spesso negli smartphone cinesi troviamo la possibilità di registrare la chiamata, ma spesso questo non accade negli smartphone che vendono ufficialmente in Italia. Di conseguenza, ci viene da pensare che in Italia non è legale registrare una chiamata tramite il nostro smartphone. In realtà non è così.
La registrazione di una conversazione, che sia audio o video, è regolamentata dall'articolo 615 bis del Codice Penale, che riguarda "Interferenze illecite nella vita privata". Nel 2003 la Corte di Cassazione ha stabilito che registrare una chiamata è legale solo nel caso in cui colui che registra è membro attivo della conversazione

“Le registrazioni (sia telefoniche che fotografiche) di colloqui, riunioni, anche all’insaputa dell’interessato, sono perfettamente lecite ed equivalgano ad una presa di appunti scritti; non solo, la cosiddetta “registrazione fonica” costituisce valido elemento di prova davanti al giudice“. 

Non è legale invece diffondere la registrazione se non si ha il consenso dell'altra/e persona/e che hanno partecipato alla conversazione. Si parla di intercettazione, invece, quando si registra una conversazione tra due o più persone a loro insaputa e senza far parte della stessa. 

Dunque, non vi preoccupate di registrare una chiamata con un amico, soprattutto se lui è a conoscenza del fatto che lo state registrando. Ecco alcune applicazioni che vi permettono di registrare la chiamata che state effettuando.

Call Recorder
Questa applicazione permette di registrare l'audio in diversi formati (WAW, MP4 e AMR) e anche di scegliere la qualità di registrazione. Inoltre è possibile scegliere da quale sorgente prendere l'audio (altoparlante o capsula auricolare) e quale tema applicare.
E' disponibile una versione gratuita con alcune limitazioni e una premium al costo di 2,72 Euro.




Registratore di chiamate - ACR
Molto simile alla precedente, anche questa applicazione per registrare chiamate ha molte impostazioni da modificare. I formati audio sono tantissimi: 3GP, AMR, MP4, M4A, WAV, FLAC e OGG. Anche per quest'altra app abbiamo due versioni, una gratuita e una completa al costo di 1,99 Euro. 



Registratore di chiamate - Appliqato 
Infine, vi segnaliamo quest'altra applicazione molto simile anche essa alle altre citate sopra. La versione Premium costa più delle altre, ovvero 5,99 Euro. 


Purtroppo queste applicazioni non funzionano perfettamente su tutti gli smartphone, quindi vi invitiamo a provarle un po' tutte per capire quale funziona meglio sul vostro. Vi ricordiamo, infine, che non potete registrare conversazioni di cui non facciate parte e nel caso in cui facciate parte non potete diffondere la registrazione se l'interlocutore non ha dato il consenso.





Share on Google Plus

About Francesco Barbaro

Posta un commento
Loading...