Samsung risolve i problemi di infiltrazione in Samsung Galaxy S7 Active - Tuttoxandroid

Breaking

21 luglio 2016

Samsung risolve i problemi di infiltrazione in Samsung Galaxy S7 Active

Giorni fa vi avevamo segnalato che i Galaxy s7 Active avevano avuto dei problemi di immersione in acqua. Ora sembra che il problema sia risolto.


Eh si, ben due device  (su due testati) non hanno superato il test di immersione e sono rimasti irrimediabilmente compromessi riportando danni allo schermo, il quale diventava inutilizzabile. Inoltre era stata segnalata anche dell'acqua nel comparto fotocamera. 

La notizia non avrebbe destato particolare scalpore se si fosse parlato di comuni smartphone, ma siccome gli s7 Active (come i loro "fratelli" S7 ed S7 edge) hanno la garanzia IP68 e sono quindi protetti da polvere ed acqua in particolari condizioni, la faccenda aveva fatto storcere il naso ai più. 
Samsung, da parte sua, aveva affermato che avrebbe cercato di capire quale fosse stata la causa del problema.
Ora la vicenda ha avuto un lieto fine dato che l'azienda ha scovato una falla nella produzione che aveva portato alla creazione di alcuni dispositivi che non rispettava gli standard.
La casa Coreana ha anche affermato che ha ricevuto poche lamentele, quindi è lecito pensare che procederà alla sostituzione di quei terminali che si sono rilevati difettati.
Se anche voi avete avuto problemi, non esitate a rivolgervi in assistenza.
Per restare aggiornato su tutte le maggiori informazioni sul mondo della tecnologia non dimenticare di seguirci sui nostri canali social!



Posta un commento