Galaxy Note 7: bend, scratch e burn test, ma non è poi così resistente - Tuttoxandroid

Breaking

18 agosto 2016

Galaxy Note 7: bend, scratch e burn test, ma non è poi così resistente


Dopo il crash test di ieri, oggi arrivano anche i vari test per verificare la resistenza dei materiali e dell'assemblaggio. Questa volta è lo YouTuber JerryRigEverything a mettere in "pericolo la vita"  di un Samsung Galaxy Note 7. 




I soliti test eseguiti dallo YouTuber sopracitato sono: scratch test, ovvero test sul vetro dello smartphone, burn test, ovvero test per verificare la resistenza del display alle fiamme e bend test, il famoso test per vedere come uno smartphone reagisce ad una pressione che dovrebbe piegarlo. 

Commentiamo il video di JerryRigEverything. Con un po' di dispiacere notiamo che il vetro Gorila Glass 5 non è molto resistente ai graffi, anzi è meno resistente del Gorilla Glass 4 di un Galaxy S7 Edge. Questo avviene perché Corning ha aumentato la resistenza del vetro alle cadute e peggiorato quella ai graffi. Lo YouTuber ci fa vedere la differenza tra i due smartphone sopracitati e dal confronto si vede nettamente che Galaxy Note 7 si graffia molto più facilmente. Lo scratch test ha lo stesso esito anche sul lettore d'impronte, che smette di funzionare, al contrario di altri lettori che continuano a funzionare anche se graffiati. 

Nessun problema nel burn test, nel quale Note 7 dimostra di essere molto resistente alla fiamma dell'accendino e si inizia a intravedere un alone grigio solo dopo molti secondi. 

Infine, davvero ottima la resistenza al bend test. JerryRig non riesce a piegare il Galaxy Note 7, che rimane esattamente così come è uscito dalla scatola. 

Quindi, acquirenti di Galaxy Note 7 ricordatevi di acquistare una buona pellicola, altrimenti rischiate di trovarvi qualche graffio indesiderato sul vostro display! 







Posta un commento