Addio Pokémon Go per Windows Phone (al momento) - Tuttoxandroid

Breaking

27 settembre 2016

Addio Pokémon Go per Windows Phone (al momento)

Il gioco che ha movimentato le masse ed ora sta per finire nell'oscurità, può dire addio alla piattaforma di Microsoft e a sviluppatori che hanno cercato di riprodurre dei cloni dell'applicazione. L'aggiornamento delle API impedisce, a chi utilizza app non ufficiali, di utilizzarla e di conseguenza venire cacciati dal gioco.


Gli sviluppatori del client di PoGo UWP sono stati messi alle strette. Niantic ha chiuso ufficialmente qualsiasi canale di comunicazione che permette di estrapolare dati dai propri server. Infatti, gli stessi creatori del software su Github, hanno postato un avvertimento che induce ai giocatori di non provare a connettersi tramite il proprio terminale, pena il ban dell'account.
"Oggi Niantic ha pubblicato la versione 0.39 della loro versione. Abbiamo deciso di bloccare lo sviluppo ed il gioco per tutti, dato che non è sicuro al momento. Sappiamo che stavate aspettando dei cambiamenti ... ma dobbiamo chiedervi di aspettare al momento. Ci scusiamo, ma non abbiamo controllo sul cambio delle API" - scrivono gli sviluppatori.
Niantic dice NO a WindowsPhone

Testarda, nonostante molti si siano fomentati alla creazione di una petizione. In tanti volevano un piccolo porting dell'app sul sistema Windows, che purtroppo non vanta di un ampio store. Il team di Pokémon Go sembra bloccare volontariamente ogni modo e via di sviluppo su questo sistema. Speriamo, per gli utilizzatori e possessori, di fornirvi buone notizie in futuro.



Posta un commento