Androidiani volete vedere un iPhone 7 soffrire? Eccolo in bend e scratch test [Video]


Uscito da poco il nuovo smartphone di Apple ha ovviamente attirato tutte le attenzioni su di sé e anche noi "androidiani" siamo costretti ad ammetterlo. A due anni dalla nascita del bend test, che nacque proprio a causa di iPhone 6 Plus che era particolarmente fragile, ecco che anche il nuovo iPhone è stato messo sotto torchio. 




Ormai conoscete chi è il "distruttore" di smartphone; JerryRigEverything nel suo canale YouTube si occupa proprio di mettere a dura prova gli smartphone, per poi smontarli e ripararli. Davvero utile per chi vuole conoscere quanto sia resistente uno smartphone. 

Apple iPhone 7 è l'ultima vittima. I soliti test sono: scratch test sulle parti in vetro del telefono, compresa fotocamera e tasto home, burn test sul display e il famoso bend test. 

iPhone 7 resiste bene ovviamente, ricorda molto la resistenza di OnePlus 3 (dobbiamo ricordarvi che quest'ultimo costa meno della metà?). Il vetro si graffia al livello 6, mentre il tasto home con il sensore di impronte è difficile da graffiare, proprio come OP3. Anche il burn test viene superato brillantemente e il bend test, finalmente, non ha quasi nessun effetto, se non quello di mostrare la colla tra vetro e frame in metallo. 







Share on Google Plus

About Francesco Barbaro

Loading...