Uno smartband da tenere in considerazione Endubro ID101HR

Tanti sono gli smartband in circolazione, xiaomi, sony endubro ecc. e noi vogliamo parlare di quest'ultimo.
Ci è arrivato senza il cavetto usb per la ricarica forse perché è un prodotto in anteprima per i giornalisti o blogger.


Poco importa, è arrivato grazie ad amazon prime in quattro giorni con il famoso nastro anti manomissione. Il prodotto si presenta bene con un display chiaro e un cinturino regolabile.

Sotto il sole è praticamente inutilizzabile per la scarsa retroilluminazione e per la poca oleofobicità.

La durata della batteria è ancora da testare ma il sensore cardiaco funziona bene, messo a confronto con uno smartwatch e un cardio frequenzimetro professionale si notano 3 battiti di differenza al dir poco minima lo sbaglio.


La cosa molto fastidiosa è una notifica che non va via e che per gli utenti Android sarà possibile cancellare così:
*attivate tutte le notifiche dopo la configurazione dando l'accesso alle notifiche all'applicazione;
* dopo che la notifica sarà visibile provate a rimuoverla se non vi fosse possibile allora tenente premuto sulla notifica;
*Si aprirà una pagina dedicata alle notifiche dell'applicazione gestite dal sistema android;
*bloccate le notifiche e poi riattivatele;
*aprite il multitasking e chiudete tutto.


L'applicazione è un mix di lingue dall'italiano a un cinese a un ipotetico russo ma sia il bracciale che l'applicazione ricevono aggiornamenti.




Tra qualche giorno dopo aver provato per bene il bracciale sarà pubblicata la video recensione del prodotto, intanto per chi vuole comprarlo da Amazon vi allego il link:
endubro ID101 HR - MANUALE E APP IN ITALIANO - Braccialetto fitness con misurazione frequenza cardiaca / fitness tracker / smart bracelet / smartwatch con display Oled e Bluetooth 4.0 per Android e IOS - monitoraggio frequenza cardiaca, contapassi, monitoraggio del sonno, notifiche chiamate/SMS/Whatsapp/Facebook con Android e IOS, controllo musica e foto da remoto - NERO


Share on Google Plus

About Damiano Altavilla

Posta un commento
Loading...