Buono 18 anni di 500€: come ottenerlo, quando farlo e chi può - Tuttoxandroid

Breaking

4 ottobre 2016

Buono 18 anni di 500€: come ottenerlo, quando farlo e chi può



Una vecchia notizia dal ministero si è trasformata in realtà: chiunque abbia compiuto la maggiore età nell'arco di tutto il 2016, potrà godere del buono di 500€. Questo permetterà di ottenere numerosi vantaggi, i quali potrete vedere continuando a leggere il nostro articolo.



Perché il bonus?
Il bonus cultura è stato introdotto quest'anno dal governo Renzi con la legge di stabilità.

A chi è rivolto l'articolo?
A tutti i diciottenni, nati nell'anno 1998 e ovviamente ai genitori dei suddetti. Quindi chi ha compiuto la maggiore età l'anno precedente ovviamente non può avvalersene.

Fino a quando posso richiedere / utilizzare il buono?
I 500€, forniti con la nuova legge di stabilità, potranno essere richiesti dal 15 settembre di questo anno, per chi ha compiuto 18 anni prima di questa data; altrimenti il giorno dopo il compleanno.
Il soldi offerti sono validi entro il 31 dicembre 2017 e potranno essere richiesti massimo entro questa data.

Come utilizzare il buono?
Dopo essersi collegati sul sito del governo (qui oppure qui), bisogna richiedere una nuova identità digitale. Una volta ottenuta la chiave della SPID (Sistema pubblico per la gestione dell'identità digitale), tramite il sito si potranno vedere i siti registrati ed abilitati a spendere il buono.
Per completare al meglio la registrazione, si deve essere in possesso di carta di identità o altro documento di riconoscimento valido.
Successivamente bisogna recarsi ai canali che permettono di utilizzare quest'identità digitale, tra cui abbiamo: Poste, Infocert, Aruba, Sielte e Tim.



Cosa posso acquistare?

Brutte notizie per chi volesse acquistare prodotti tecnologici come tablet o smartphone. Questi non rientrano nel buono, però abbiamo gratuitamente:
  • Cinema
  • Concerti
  • Eventi culturali
  • Libri (*)
  • Musei
  • Monumenti e parchi
  • Teatro e danza 
(*) I libri potranno essere acquistati sia in formato digitale che cartaceo.

Non sono inclusi nelle spese:
  • Vestiti
  • Prodotti tecnologici (smartphone, tablet ecc.)
  • Musica e video, oppure servizi di abbonamento connessi ad essi.
  • Ricariche telefoniche.
Ho un negozio, posso essere abilitato alla vendita?
Certo, ma bisogna essere idonei. Per maggiori informazioni consulta questo indirizzo, oppure consulta le domande frequenti.


Se qualcosa non vi è chiaro, scrivete nei commenti le vostre perplessità. Per chi ama leggere, soprattutto da smartphone e tablet, consiglio caldamente di cogliere la palla al balzo. Purtroppo il sito non ha un'applicazione dedicata al momento, quindi è possibile consultarlo solamente tramite web. E voi siete fra i  500.000 studenti fortunati?




Posta un commento