Google Pixel e Pixel XL: le prime impressioni dei nuovi smartphone di Google

Google ha finalmente presentato il suo nuovo smartphone, il pixel e pixel XL, in un evento a San Francisco oggi.
Raccogliendo in cui i telefoni Nexus lasciato fuori, la Pixel e Pixel XL sono i primi telefoni da effettuare da parte di Google "dentro e fuori" - il che significa che Google ha ideato l'hardware e il software.
Essi sono anche i primi telefoni per spedire con il sistema operativo più recente di Google, Android 7.1 Torrone, e di offrire il "pulito" esperienza Android si rischia di ottenere su uno smartphone.





Design

Google ha optato per un design industriale, con un corpo in alluminio aerospaziale e schermo Corning Gorilla Glass 4. Il Pixel ha un display da 5 pollici, mentre il display del Pixel XL è di 5,5 pollici.

Come il Nexus 5X e 6P che è venuto prima di esso, il Pixel ha un sensore di impronte digitali sul retro, mettendolo a portata di mano quando si tiene il telefono in una mano.

Il lettore di impronte digitali non è usato solo per sbloccare il telefono, ma anche per accedere e scorrere le notifiche facendo scorrere dall'alto verso il basso.

Le sue superfici scolpite e bordi arrotondati che si lasciano alcun dubbio che si tratta di un dispositivo di alta qualità e un degno concorrente per l'iPhone 7.

Sono disponibili solo in tre colori - "nero", "argento", "blu".


Fotocamera

Il Pixel ha una fotocamera da 12,3 megapixel, con un'apertura f / 2.0 e grandi 1,55 micron pixel per catturare un sacco di luce.

Mentre coloro che non può sembrare troppo impressionante su carta, la macchina fotografica del pixel è stato dato un punteggio di 89 per DxOMark, lo standard del settore per la macchina fotografica e la qualità delle immagini lente, il che rende lo smartphone fotocamera più quotato mai testato.

L'applicazione fotocamera offre una serie di funzioni intelligenti come Smartburst, che prende una sequenza di fuoco rapido di scatti e seleziona automaticamente le migliori, e Sfocatura con lente di raggiungere la profondità di campo e bokeh.

È inoltre possibile passare dalla fotocamera posteriore e la modalità selfie con un doppio movimento del polso.

E' stato anche fatto un buon lavoro di catturare i dettagli del viso e vestiti in condizioni di scarsa illuminazione.




Google Assistant

Pixel è dotato di Google Assistant integrato, così come con Siri di Apple, si può chiedere una domanda dicendo "OK Google" o tenendo premuto il tasto Home.

Google Assistant è più avanzato di Siri, in qualche modo, che consente di avere una conversazione naturale a due vie.

Ad esempio, si può dire, "OK Google, dove si trova il bar più vicino? E poi toccare il microfono e follow-up con "mi ricordano di partire per il caffè con Maya alle 7 del mattino".

Assistant può anche offrire un aiuto con ciò che è sullo schermo in qualsiasi applicazione. Quindi, se il tuo amico si testi di incontrarsi in un nuovo ristorante, si può solo dire "navigare lì".

Come spesso accade con questo tipo di cose, lavorando come formulare domande per ottenere le informazioni che si desidera è probabile che sia un po 'di una curva di apprendimento, ma nei miei brevi test Assistant sembrava molto reattivo.


Altre caratteristiche
I Pixel sono dotati elle più recenti applicazioni di Google ALLO e Duo pre-installati in modo da poter chiamata video e testo con tutti i tuoi amici, se sono su Android o iOS.

Sono inoltre dotate di tecnologia di ricarica rapida, in modo da poter ottenere fino a 7 ore di autonomia con soli 15 minuti di ricarica.

Tuttavia, forse il miglior vantaggio per i proprietari di Pixel è libero di archiviazione online illimitato, significa che è possibile salvare tutte le foto e il video nella loro qualità originale e piena risoluzione in Google Foto.

Per tutti coloro che lotta per il backup dei contenuti del loro smartphone a causa della mancanza di spazio di archiviazione, o costantemente trova se stessi cancellando foto e video per liberare spazio, questa potrebbe rivelarsi una caratteristica killer.


Prezzo e data di uscita
Il Pixel costa 699€ per la versione da 32GB e 799€ per la versione da 128GB, e il pixel XL costa 819€ per il 32 GB e 919€ per la versione da 128GB.

Che mette smartphone di Google esattamente alla pari con equivalenti modelli di iPhone 7 e 7plus di Apple.

Il Pixel e Pixel XL possono essere pre-ordinato da oggi e sarà in vendita il 20 ottobre.

Saranno disponibili per l'acquisto da Google Store, EE e Carphone Warehouse.


Prime impressioni
I nuovi smartphone Pixel di Google sono attraenti, minimalista, e più intelligente di più, grazie alla stretta integrazione con il motore di ricerca e alcune delle sue applicazioni più innovative.

Essi offrono una proposta interessante per tutti coloro che cercano un'esperienza Android pura, non adulterata dalla bloatware che così molti produttori scelgono di accumularsi sulla parte superiore del sistema operativo.

Le loro imponenti macchine fotografiche e offerte storage generosi sono anche suscettibili di rivelarsi allettante per molti.

Naturalmente, le caratteristiche premium non sono a buon mercato. La questione è se i clienti Nexus, che sono abituati a Google inferiori suo rivale di Apple, saranno disposti a pagare il dollaro superiore per i nuovi dispositivi Pixel.


Share on Google Plus

About Matteo Valente

Posta un commento
Loading...