Galaxy S8: Con sensore di impronte digitali ottico

Synaptics, ha presentato oggi il nuovo Natural ID FS9100, un lettore ottico di impronte digitali che sembrerebbe rappresentare la tipologia di sensore che Samsung vorrebbe montare sul suo prossimo S8.



Secondo alcuni recenti rumor il Galaxy S8, dovrebbe integrare un lettore di impronte digitali nascosto sotto al vetro frontale, e la nuova soluzione di Synaptics, può essere posta al di sotto di un vetro spesso un millimetro senza avere alcun problema di riconoscimento.
La possibilità di posizionare il sensore al di sotto di un vetro lo rende più duraturo nel tempo, garantendo maggiore protezione ai graffi e all’acqua. In particolare i modelli precedenti, integrati nel tasto Home, soffrivano parecchio in presenza di graffi e rigature, perdendo gran parte della capacità di riconoscere correttamente le impronte.
I consumi del nuovo sensore sono bassisimi, quasi irrilevanti, e le dimensioni permettono di installarlo pur avendo pochissimo spazio a disposizione.


Il nuovo Natural ID FS9100 sarà prodotto a partire dalla seconda metà del 2017, e come sappiamo, S8 verrà lanciato al MWC che si terrà a Febbraio.
Secondo quanto riportano alcuni rumor, Samsung starebbe lavorando a un proprio lettore di impronte digitali che potrebbe essere utilizzato per sostituire, almeno inizialmente i sensori Synaptics, ma prendete queste ipotesi con le pinze, in quanto siano solo rumors.

FONTE



Share on Google Plus

About Luca Crocco

Posta un commento
Loading...