Recensione Powerbank Aukey da 20000 mAh




Nella confezione di questo powerbank ho trovato un cavo per ricaricare il powerbank, uno per la ricarica dello smartphone e il libretto di istruzioni.
Non è molto comodo portarlo in giro 155x80x23 per 500 grammi circa ma il problema non si pone se si fa uso di una borsa o di uno zaino per portarlo con sè.
Il design è minimale ed elegante:


Il powerbank ha due porte USB una con l'uscita da 1 A mentre l'altra da 2.1 A, quest'ultima è più adatta per i nuovi dispositivi, mentre l'altra è un po' obsoleta. Tra i due ingressi c'è una torcia che può tornare sempre utile
Supporta la ricarica iPower ovvero riconosce da solo quanta batteria serve per ricaricare lo smartphone. 

Sul lato superiore presenta 4 led che rispettivamente indicano:

  • 1 led: 0-25% 
  • 2 led: 26-50%
  • 3 led: 51-75%
  • 4 led: 76-100%
La ricarica dello smartphone può risultare un po' lenta se si ha un telefono con la porta usb type c o il QC 3.0 che hanno bisogno di maggiori ampere per essere ricaricati.
Riesce a ricaricare uno smartphone da 3000 mAh circa 5 volte. 
Il tempo di caricamento del powerbank è di circa 11 ore, un intera notte.

Il prezzo attuale è un po' alto considerando che non supporta il QC o il type c, ma è comunque buona per chi ha bisogno di molta batteria



Share on Google Plus

About Roxy Rossi

Posta un commento
Loading...