Samsung Galaxy S8 e Samsung Galaxy Note 8: Two-Track Strategy

Samsung si lancia verso la Two-Track Strategy. Ovvero il display pieghevole.
Secondo quanto rivelato dalla Samsung sul giornale TechTimes a proposito del Galaxy S8 e Galaxy Note 8, l'azienda attuerebbe una strategia di mercato aggressiva, dato il non-successo del Galaxy Note 7, definita Two-Track Strategy. La lunga analisi dei brevetti sui display pieghevoli fa pensare che sia questa la strada da intraprendere e a cui dovremo abituarci. Non è ancora detto ma le novità sono innumerevoli, dall'eliminazione del jack cuffie, allo schermo in 4k, fino a assistente vocale e Snapdragon 830 a 10nm.




Nuovi aggiornamenti verranno annunciati al Mobile World Congress di Barcellona 2017 o poco dopo dove si parlerebbe del Samsung Galaxy S8 sempre con maggior insistenza delle questioni del display, del jack e della realtà virtuale.
Se parliamo del possibile Samsung Galaxy Note 8, Samsung starebbe lavorando a un phablet innovativo da far dimenticare gli errori del suo predecessore, con display pieghevole e doppia fotocamera.

Il Samsung Galaxy Note 8 potrebbe non avere il tasto Home per ingrandire il display senza ingrandire le dimensioni dello smartphone, includerebbe anche una Dual-Camera.
C'è un nuovo rumors dedicato al Samsung Galaxy Note 8, dovrebbe avere in dotazione una S Pen rivoluzionaria con l'aggiunta di uno speaker interno.

Inoltre di parla del fatto che sarà studiato come device abbastanza potente con 4/6Gb di RAM e un processore Exynos 8895.

Insomma, Samsung vuole mettercela tutta per riconvincere il mercato



Share on Google Plus

About Alessio Giannessi

Posta un commento
Loading...