For Honor Beta: recensione e prime impressioni (Pc, Ps4, Xbox One)

San Valentino non porterà con se amore e felicità ma guerra e dolore, ebbene si, durante la festa degli innamorati verrà rilasciato For Honor l'ultimo titolo di Ubisoft.

Noi abbiamo avuto la possibilità di provare la closed beta in anteprima, se siete curiosi di sapere la nostra non vi resta che continuare nella lettura dell'articolo!





Il gioco di casa Ubisoft rilasciato in closed beta dal 26 al 29 gennaio è un fighting game ambientato in uno scenario medievale, dove troviamo protagonisti tre clan: Cavalieri, Vichinghi e Samurai.

La beta ci ha reso disponibile solo tre modalità del multiplayer: Duello, Mischia e Dominio
che hanno reso bene l'idea del Combat System molto vario e valido.

Modalità:

• Duello è un 1vs1 classico basato su tre round dove due player si sfideranno e ne uscirà vincitore solo il migliore.

• Mischia riprende Duello portando però quattro player sul campo di battaglia, quindi ci troviamo davanti ad un 2vs2 molto più coinvolgente dove il gioco di squadra può cambiare le sorti di una partita, che verrà svolta in cinque round con l'obiettivo di arrivare a tre vittorie.

• Dominio invece è la modalità più coinvolgente ed emozionante, otto player si sfideranno 4vs4 sul campo da battaglia con l'intento di conquistare per più tempo le tre bandiere poste sul campo, aiutati da soldati (BOT) che si fronteggeranno sulla bandiera centrale, il gioco di squadra è un must per poter vincere in questa modalità.


Sistema di combattimento:

Il combat system porta un po' di freschezza all'interno di un gameplay sicuramente interessante, la base del combattimento sarà puntato sulla guardia e la capacità di parare, posizionando la nostra lama, ed attaccare il nostro avversario con combo più o meno efficaci.
Sicuramente un sistema molto interessante. 


Eroi:

Gli eroi sono i personaggi che utilizzeremo all'interno del campo di battaglia, in totale sono nove, ognuno con le sue caratteristiche e punti deboli.
La personalizzazione non mancherà, infatti ogni eroe sarà personalizzabile utilizzando oggettidisegni e colori.


Grafica:

La grafica ci ha stupito, molto realistica e ben definita, sicuramente migliorabile in certi punti ma stiamo parlando sempre di una beta e non di un prodotto finito quindi preferiamo non dilungarci su questo punto.


Conclusioni:

Insomma un titolo davvero interessante che ha molti punti a favore, ma le nostre preoccupazioni ricadono soltanto sulla monotonia del gioco, poiché le tre modalità provate sono molto simili tra loro, sicuramente essendo una beta le cose potranno cambiare e verranno aggiunte altre modalità, ma difficilmente queste cose si verificano, speriamo che Ubisoft sappia smentirci.

For Honor sicuramente è un titolo molto valido che riporta alla luce una tipologia di giochi quasi accantonati. 

Fateci sapere se comprerete il gioco e se avete provato la beta, in questo caso diteci cosa ne pensate e quali sono secondo voi i pro ed i contro.


Share on Google Plus

About Francesco Crispino

Posta un commento
Loading...