[Recensione] Meizu M3s, oggi anche ad un super prezzo




Meizu ha lanciato diversi dispositivi interessanti durante il 2016, alcuni con più senso altri ahimè no. Oggi scopriamo più da vicino il fratellino dell'M3 Note: parliamo del Meizu M3S, in particolare la versione che andrò a recensire è quella da 3GB di Ram e 32GB di Rom. Oggi è un giorno particolarmente favorevole per avere delle info data la promo flash attiva su Gearbest. Vediamo la scheda tecnica di questo bellissimo dispositivo:



CHIPSET Mediatek 6750, quad-core 1.5ghz+ quadcore 1.0ghz   
GPU Mali T860 MP2
RAM 3GB + ROM 32GB (esiste anche la versione 2/16)
SIM nano
DISPLAY 1280x720 HD, 5", 294ppi
FOTOCAMERE anteriore da 5Mp e posteriore da 13Mp, F2.2
BATTERIA 3020mAh, ioni di litio
FINGERPRINT anteriore, inglobato nel tasto m-back
BLUETOOTH 4.0
MISURE 142x70x8.3mm    PESO 130gr










CONTENUTO DELLA SCATOLA: scarno come ultimamente siamo abituati da Meizu con telefono, spilletta, caricatore, manuale d'istruzioni e cavo USB-microUSB.

DESIGN: bellissimo e veramente accattivante, le sensazioni al tatto sono ottime. Sembra di utilizzare un telefono di fascia alta, la qualità costruttiva è eccellente e non ci sono incertezze nell'assemblaggio. Il display curvo ai lati (2.5D) rende la presa più agevole. Sul lato destro è presente il bilancere del volume insieme al tasto power, sul lato sinistro abbiamo il vano SIM (doppia sim o sim + SD). Anteriormente è presente: la fotocamera da 5Mp, led per le notifiche, sensore di prossimità, tasto M-back con rilevamento delle impronte. In basso ci sono due speaker e il connettore, in alto il jack-audio e posteriormente troviamo la camera da 13Mp con flash dual-led, più sotto il logo Meizu.










DISPLAY: la componente più sottovalutata di questo terminale, provate a paragonarlo con un 1920x1080 e trovatemi le differenze, non aggiungo altro. I vari sensori lavorano benissimo.

PRESTAZIONI: il Soc Mtk 6750 non fa entusiasmare in partenza, eppure il sistema rimane sempre fluido e veloce, anche per merito dei 3GB di Ram che permettono di avere diverse app attive contemporaneamente. La Gpu, poi, consente di avere esperienze nel gaming più che sufficienti anche con giochi del calibro di ASPHALT e REAL RACING. Rispetto al modello M3 Note, ad esempio, il tempo di caricamento è maggiore ma, una volta avviato, non si presentano scatti e il gioco gira alla grande.

AUTONOMIA: è l'unica pecca di questo M3s, i 3020mAh non sono ottimizzati al meglio e nella prima settimana di carica ho raggiunto 18h di durata con 4he30' di schermo attivo. Nella giornata stress sono riuscito a scaricare il telefono in 10h con 5h30' di schermo in attività.

RICEZIONE:  manca la banda 800 per il 4G di Wind, per il resto non ci sono grandi problemi se non uno switch un pò lento tra zone con copertura maggiore e minore.

FLYME: interfaccia semplice e immediata, non richiede particolari conoscenze per l'utilizzo, sicuramente da migliorare nell'ottimizzazione generale, si spera con l'aggiornamento alla versione 6.0, attualmente è basata ancora su Lollipop (che potrebbe non essere proprio un male).





CONSIDERAZIONI: questo M3s merita tutta la considerazione di cui gode, a parità di prezzo ci sono pochi telefoni della stessa qualità a parte il Redmi Note 3 Pro che osannerò a vita. Attualmente questo dispositivo Meizu è in offerta flash su Gearbest (clicca QUI)


Share on Google Plus

About Salvatore Lamesta

Posta un commento
Loading...