Polemica sulla nuova funzione di Whatsapp che dice agli altri dove sei - Tuttoxandroid

Breaking

4 febbraio 2017

Polemica sulla nuova funzione di Whatsapp che dice agli altri dove sei

Con la nuova (e discussa) funzione di Whatsapp, fidanzati e coniugi infedeli avranno una rogna in più per nascondere i loro tradimenti.
La funzione, di cui si sta tanto parlando, si chiama: live location tracking. Esso è uno strumento con il quale è possibile sapere esattamente dove sono i nostri contatti in un determinato momento. L'app di messaggistica più popolare al mondo, monitorerà infatti, tutti gli spostamenti in tempo reale degli utenti che decideranno di farsi "controllare" dall'app. 


Dopo le doppie spunte blu, la privacy appare sempre più minacciata su Whatsapp. Per fortuna, affinché l'app possa monitorare tutti i nostri spostamenti, è necessario concedere delle opportune autorizzazioni, ma nonostante questo, siamo convinti che la nuova funzione di Whatsapp sarà destinata comunque ad alimentare (e moltiplicare) le crisi di coppia. Supponete ad esempio che il vostro partner vi chiedesse di attivare questa funzione, e voi vi opponete con fermezza a tale richiesta, siete sicuri che la prenderà bene? Certo, bisogna avere fiducia, ma il detto recita "non fidarsi è meglio...".

Non sappiamo per quale motivo Whatsapp sembri intenzionata a invadere la privacy dei suoi utenti attraverso questa funzione di localizzazione. Riteniamo che tale funzione sia stata pensata per i gruppi di lavoro che necessitano di coordinamento e organizzazione. Poi ricordiamo, ancora una volta, che possiamo abilitare la localizzazione anche per una manciata di minuti o tenerla sempre disattiva, quindi i pericoli per la nostra privacy possono essere totalmente neutralizzati. 


Posta un commento