Auguri per la festa del papà per Whatsapp Telegram Messenger [19 marzo 2017]

Domenica 19 è la festa del papà o del babbo, giorno tradizionalmente legato alla celebrazione di San Giuseppe.
La festa è celebrata in varie date in tutto il mondo, spesso è accompagnata dalla consegna di un regalo al proprio padre.
La festa del papà viene festeggiata il giorno di San Giuseppe San Giuseppe, in quanto archetipo del padre, nella tradizione popolare protegge anche gli orfani, le giovani nubili e i più sfortunati.

Potete scaricare e inviare le foto da questo articolo per mandare i migliori auguri e le migliori frasi dolci, simpatici e divertenti da inviare al vostro papà!

Avete attivato i 3GB gratis per la festa del papà con Wind? > Ecco come farlo <

Ecco alcune belle immagini e frasi per la festa del papà da mandare per Whatsapp, Facebook e Telegram!
Papà volevo dirti che tu sei il mio superman, che mi protegge da tutto e da tutti, ti voglio bene.


 
Caro papà ti volevo dire, che ogni giorno, che passa, mi rendo conto, del valore delle tue parole, dei tuoi consigli e dei tuoi insegnamenti, ogni giorno che passa aumenta, la mia ammirazione per te, ma quello che mi rende felice, è il dono dell'amore, che mi hai trasmesso nell'animo, rendendoti semplicemente, unico. Auguri papà, ti voglio bene!

da PensieriParole <http://www.pensieriparole.it/frasi-per-ogni-occasione/auguri-per-la-festa-del-papa/frase-329094?f=t:111>
Caro papà, oggi è il giorno della tua festa, vorrei, dirti che ti voglio bene! Ma non so quanto, potresti misurarlo.


Sei davvero un grande, fai tanti sacrifici per non farci mancare niente, e dopo una lunga giornata di lavoro, nonostante la stanchezza, ci regali amore e sorrisi. Auguri mitico Papà!
 Instancabile, insostituibile, imperturbabile, immenso... Sto descrivendo te mio dolce Papà. Tanti auguri per la tua festa!
Grazie per avermi insegnato a crescere ed a farmi diventare una persona responsabile e pulita. Grazie di cuore Papà!
Solido come una quercia e tenero come un fiore appena sbocciato, se tu Papà, auguri!



Share on Google Plus

About Martin Gjini

Posta un commento
Loading...