Gli incubi di Samsung: Huawei P10 - Tuttoxandroid

Breaking

8 marzo 2017

Gli incubi di Samsung: Huawei P10

Mentre il Samsung Galaxy S8 non si è presentato al Mobile World Congress a Barcellona, Huawei ne ha approfittato annunciando cosi due telefoni: Huawei P10 e P10 plus.




Huawei P10 e P10 plus, presentati al MWC di Barcellona, usciranno nel mercato italiano a fine marzo e saranno disponibili da metà aprile.
Le colorazioni saranno graphite black e mystic silver, per i colori perlage gold, dazzling blue, dazzling gold e greenery bisognerà aspettare e riguardano soltanto il P10 plus.

I prezzi sono 679 euro per il Huawei P10, 4Gb ram e 64Gb di memoria interna, 829 euro per la versione plus, con 6Gb di ram e 128Gb di memoria interna, entrambi mono SIM.
Lo smartphone è caratterizzato da un design elegantissimo, una tecnologia avanzata nella fotocamera in collaborazione con Leica e i dati tecnici contesi tra tutti i nuovi smartphone.

L'assenza di Samsung Galaxy S8 ha permesso che altri produttori cogliessero l'occasione infatti, vista l'affluenza a Huawei qualcosa è cambiato.

Il nuovo Huawei P10 fa dimenticare l'assenza di Samsung Galaxy S8
Huawei, assieme a LG con il suo G6, compaiono sulla scena dell'MWC, facendo dimenticare l'assenza di Samsung Galaxy S8.
L'andamento di Huawei è chiaramente in crescita, mentre la casa coreana deve ancora far fronte alle conseguenze dei danni provocati dal problema dei Note 7.

Da un giudizio tecnico, Huawei P10 non ha niente da invidiare agli altri smartphone.
La casa cinese si è focalizzata più sulle prestazioni della fotocamera con la stessa configurazione del Mate 9, con doppia fotocamera, una a 20 megapixel bianco e nero e una da 12 megapixel a colori di produzione Leica.
Huawei P10 è protetto da polvere e acqua ma non ha la certificazione IP68. La batteria da 3000 mAh e il software Huawei dovrebbero garantire una buona autonomia.

Samsung Galaxy S8 sarà rilasciato il 28 aprile, un mese dopo l'uscita degli Huawei P10 e P10 plus.
Ci vuole un po' di tempo prima che un'azienda si liberi di una reputazione negativa. Anche Samsung ha attraversato dei periodi difficili, dati i conflitti con Apple.
La casa produttrice fece vedere come da questi periodi se ne esca più forti e Huawei continua a dimostrarlo.



Posta un commento