Google Assistant disponibile per tutti i dispositivi Android Marshmallow e Nougat

Google ha finalmente ampliato la disponibilità di Google Assistant al di là di una serie limitata di dispositivi. Google Assistant è stato lanciato lo scorso anno a fianco degli smartphone Pixel di Google. E' stato poi inserito in Home Page di Google, in Google Allo, e in Android Wear. E ora  ha annunciato che lo stesso sarà esteso a tutti i dispositivi Android con sistema operativo Android Marshmallow e superiori.





Questo esporrà essenzialmente il servizio AI al 31,9 per cento degli utenti Android. Gli utenti con il dispositivo idoneo riceveranno una notifica di aggiornamento per l'applicazione Google - che l'Assistente è una parte. Dopo l'aggiornamento, gli utenti possono attivare la nuova interfaccia vocale su tutti i dispositivi in ​​grado di gestirlo.

Ha appena annunciato LG G6, sarà il primo smartphone a lanciare Google Assistant. Google sta collaborando attivamente con altri OEM al fine di garantire che l'aggiornamento raggiunga il proprio telefono.

Il Google Assistant rollout partirà da oggi e proseguire per un paio di settimane prima di coprire tutti i dispositivi Marshmallow e Nougat. Questo lancio di Assistente per Marshmallow e Nougat sarà reso disponibile per gli utenti di lingua inglese negli Stati Uniti, seguito da inglese in Australia, Canada, India e Regno Unito, così come gli altoparlanti tedeschi in Germania. L'azienda promette di aggiungere altre lingue in futuro, ma non ha specificato alcun calendario per la stessa. Quindi per quanto riguarda la nostra lingua non si sa quanto bisogna aspettare ancora.

Per quanto riguarda i requisiti sono interessati, è necessario disporre di un dispositivo con sistema operativo Android Marshmallow o Nougat con almeno 1,5 GB di memoria e un 720p di risoluzione dello schermo. Google App 6.13 è l'ultima versione di Google Assistant.


Share on Google Plus

About Matteo Valente

Posta un commento
Loading...