Etichette anti-bufale, Google introduce il "fact Check" - Tuttoxandroid

Breaking

11 aprile 2017

Etichette anti-bufale, Google introduce il "fact Check"

Google news introduce le etichette per le notizie che circolano sul web, grazie a questo strumento capire se una notizia è una cosiddetta "bufala" sarà più semplice.






Attraverso il nuovo strumento denominato" Fact Check", Google permette accesso alle informazioni di alta qualità .Il problema dell informazione sul web è quello di dover fare i conti con migliaia di nuovi articoli pubblicati online ogni minuto e non tutto quello che viene riportato è vero, rendendo difficile per le persone distinguere la realtà dalla finzione."

Attraverso il proprio blog ufficiale, Google ha annunciato la nuova funzione di verifica degli articoli "fact-checking" all'interno della sezione News presente sul famoso motore di ricerca.

Questa etichetta non sarà disponibile per ogni risultato di ricerca, e Google specifica che non è l'autore delle verifiche dei fatti.


Leggi anche:


Quanto guadagnano i siti di bufale?




Se un utente non concorda con una verifica dei fatti puo' contestare la verifica contattando il proprietario del sito web che l'ha pubblicata Inoltre gli utenti che visualizzano informazioni che ritengono classificabili come spam, contenuto inappropriato o link a pagamento, possono inviare il proprio feedback a Google. Il feedback sarà utile per risolvere il problema, tuttavia Google non risponde direttamente alle segnalazioni. Su Ricerca Google, sotto la verifica dei fatti, basta selezionare 'Feedback' quindi si descrive il problema e si seleziona 'Invia'. 
Insomma un primo passo verso un informazione sicura e libera, un passo che si aggiunge a quello fatto ieri dal Parlamento Europeo con l'abolizione dell odiatissimo roaming. 


Posta un commento