[Aggiornamento] La migliore guida per ridurre e limitare il consumo di traffico dati! Mai più senza Giga su Android! - Tuttoxandroid

Breaking

8 aprile 2017

[Aggiornamento] La migliore guida per ridurre e limitare il consumo di traffico dati! Mai più senza Giga su Android!

Con i piani dati abbastanza ridotti che abbiamo in Italia e con la maggior parte delle Applicazioni che abbiamo installate nei nostri Smartphone che si interfacciamo con l'utente utilizzando una connessione Internet, si fa veramente fatica ad arrivare a fine mese con qualche centinaio di Megabyte a disposizione, soprattutto se non sempre durante le giornata abbiamo la possibilità di appoggiarci ad una rete Wi-Fi.


Questa guida è stata scritta per tutti coloro che si trovo in queste medesime situazioni e cercano di risparmiare il maggior quantitativo di dati possibile. Come ridurre e limitare il consumo di traffico (i Giga) su Android?




Oggi vi aiuteremo andando ad elencarvi quali sono le App e le principali funzioni del nostro sistema operativo Android che utilizzano il maggior quantitativo di dati, ovviamente quello che faremo, sarà: cercare di limitarne il consumo in termini di Megabyte (Giga byte magari 😄).
Prima di iniziare con la guida vorremmo fare una premessa, ovviamente ogni utente può avere usi e necessità diverse del proprio Smartphone, quindi magari una o più configurazioni possono essere più o meno gradite, noi abbiamo cercato di raccogliere quelle che potrebbero mettere tutti d'accordo e pregiudicare le principali funzionalità del nostro dispositivo Android. Chiaramente la guida per ridurre il consumo di giga è declinabile ai vari modelli Android (Samsung Galaxy S6 Edge, S7, Huawei Ascend P9 Lite, P8, LG, Xiaomi RedMi Note 3, Xiaomi Redmi note 4, Motorola Moto G, Asus Zenfone 2 ecc.).





Bene, innanzitutto la prima cosa che vi consigliamo per ridurre il dispendio di giga, è quella di disattivare la connessione dati, magari durante la notte e in quell'arco della giornata in cui non vi occorre l'accesso ad Internet.

Dovete sapere che il vostro Smartphone android anche quando non viene utilizzato, se una o più App lavorano in background e richiedono l'accesso alla rete, non sarà di certo perché non lo state utilizzando che questo non venga concesso.


Di seguito invece, andiamo ad elencare le principali Applicazioni che gran parte di noi ha installate nel nostro Smartphone Android con i relativi percorsi da seguire per andare ad attivare e disattivare i servizi che ci fanno consumare tutto questo consistente traffico dati:


Instagram → Opzioni →  Uso dei dati mobili →  “Usa meno dati”

Questa funzione permetterà di non far partire in automatico i video pubblicati, ma bensì solamente se è l’utente che desidera vederlo tramite un semplice Tap.

Facebook →  Impostazione dell’applicazione →  “Caricamento costante dei contatti” = Disattivato

Facebook →  Impostazione dell’applicazione → “Riproduzione automatica” = Solo con connessioni Wi-Fi

Facebook Messenger  → Impostazioni → Modalità di risparmio dei dati =  "Attivare la spunta"

Stesso discorso per l’App di Instagram questa funzione permetterà di non far partire in automatico i video pubblicati, ma bensì solamente se è l’utente che desidera vederlo tramite un semplice Tap.

WhatsApp -> Impostazioni -> Utilizzo dati -> “Download automatico quando utilizzi una rete Mobile” = Disattivare tutte le spunte

            Tutti i video, immagini, audio ecc. saranno scaricati solamente se l’utente lo richiede.


WhatsApp →  Impostazioni →  Utilizzo dati →  “Consumo dati ridotto” = Attivato

La qualità delle chiamate ne risentirà in quanto verrà utilizzato un Codec che comprimerà maggiormente “la voce trasmessa” e quella “ricevuta”.

Telegram →  Impostazioni →  Dati e Archivio →  Download automatico dei media →  “Quando utilizzi rete mobile” = Disattivare tutte le spunte

Questa scelta risulterà essere molto azzeccata se siamo inscritti i molto gruppi dove magari vengono postate in continuazione offerte e aggiornamenti su determinati prodotti, in quanto la maggior parte delle volte sono accompagnate da immagini rappresentative che si ripercuotono sul nostro piano dati.

Telegram →  Impostazioni →  Dati e Archivio →  “Utilizzo meno dati per le chiamate” = Solo con i dati mobile


Google Chrome →  Impostazioni →  “Risparmio dati” = Attivato (On)

Le pagine Web vengono compresse prima che appaiano sul dispositivo, con conseguente minore traffico dati sulla rete e in generale una navigazione più veloce. Il rovescio della medaglia è che la compressione può avere un effetto negativo sulla qualità delle immagini, anche se dipende dalle dimensioni dello schermo.

YouTube → Impostazioni → Generali → “Limita uso dati mobili” = Attivato

Anche con YouTube potete limitare i dati mobili, dovrete andare nelle impostazioni dell’applicazione, cliccare su Generali e spuntare l’opzione “Limita l’uso dei dati mobili “. In questo modo i video non saranno riprodotti in HD (o FullHD) a meno che non siate sotto copertura di una rete Wi-Fi.

YouTube → Impostazioni → Generali → “Riproduzione automatica” = Disattivato

               Una volta terminato il video non ne verranno riprodotti altri sequenzialmente.

Spotify → Impostazioni → “Qualità della musica” = Qualità normale

L’alta qualità di riproduzione audio consuma un traffico dati pari a 160 kbps, se vi accontenterete della qualità normale il vostro consumo di dati mobili scenderà a ben 96 kbps.

Google Play → Impostazioni → “Aggiornamento automatico App” = Aggiornamento automatico App solo tramite Wi-Fi

               Le vostre App saranno saranno aggiornate solamente in presenza di una rete Wi-Fi.

Google Maps → Impostazioni → “Solo Wi-Fi” = Attivato

Se questa opzione è attivata, porterà ad un grosso risparmio sul vostro piano dati, ma in compenso saranno disponibile solamente le mappe offline, quindi vi consigliamo, sempre sotto rete Wi-Fi di scaricare quella relativa alla vostra area geografica in maniere tale da arginare questo ostacolo.

App E-Mail Samsung → Impostazioni E-Mail → Cliccare sul proprio/i Account → “Scarica automaticamente gli allegati” = Disattivato

Gli allegati potranno essere scaricati solamente a richiesta dell’utente, questa opzione potrebbe giovare anche alla sicurezza del vostro dispositivo Android.

App E-Mail Samsung → Impostazioni E-Mail → Cliccare sul proprio/i Account → “Pianifica sincronizzazione ” → ”Imposta pianificazione sincronizzazione” = Ogni 4 ore

Samsung Cloud → Menù in alto a desta → Impostazioni → “Sincronizza solo con Wi-Fi” = Attivare tutte le spunte

Tutti i file del vostro dispositivo Android (Immagini, Musica, Video, Contatti ecc.) saranno sincronizzati solo sotto rete Wi-Fi.

Impostazioni → Cloud e Account → Account → Menù in alto a desta = Disattiva sincronizzazione automatica

Disattivando questa opzione il vostro account (es. contatti) non verrà più sincronizzato automaticamente, ma se ritenete che questa funzionalità sia superflua o preferite sincronizzare il tutto manualmente, questa scelta potrebbe dare beneficio al vostro piano dati.

Impostazioni generali → Impostazioni → Invia info di diagnostica = Disattivato

Anche se di piccola entità, queste informazioni vengono inviate automaticamente ai Server di Google, e non conoscendone né le dimensioni, né i periodi ti trasmissione può essere utile disattivarli.

Gboard → Impostazioni Tastiera Gborad → Avanzate → “Condividi le statistiche sull’utilizzo” e “Condividi snippet” = Disattivato

               Non crediamo che a molti di voi interessi condividere le statistiche della tastiera di Google.

Trip Advisor → Impostazioni → “Cronologia automatica” = Disattivato

               Le foto non verranno importante automaticamente

Skype → Impostazioni → “Dati” (Scarica automaticamente i Moji solo tramite Wi-Fi) = Attivata

Skype → Impostazioni → “Qualità video” = Bassa

              La qualità della chiamata Skype ne risentirà in quanto verrà utilizzato un Codec che                             comprimerà maggiormente “la voce e i video trasmessi” e quelli “ricevuti”.

Skype → Impostazioni → “Anteprima automatica del video in arrivo” = Solo con Wi-Fi

One Drive → Impostazioni → Caricamento da fotocamera → “Carica con” = solo Wi-Fi

               One Drive sincronizzerà i nostri file e documento solo sotto rete Wi-Fi.

   Samsung Health → Impostazioni → Account Samsung → Sincronizza solo con              Wi-Fi = Attivata

Anche i nostri dati riguardanti gli allenamenti e ciò che abbiamo mangiato non saranno sincronizzati sotto rete mobile.

Google Foto → Impostazioni → Backup e sincronizzazione → “Backup tramite rete dati” = Disattivati entrambi


Abbiamo finalmente terminato con le principali Applicazioni che consumano parte del nostro traffico dati, siamo in attesa dei vostri feedback e di conoscere quali sono state le migliorie in termini di traffico dati rilevate!
Nota: La lista verrà costantemente aggiornata con nuove Applicazioni, non esitate a richiederle!


Posta un commento