Cosa ci sarà dopo Android?

Google sarebbe sviluppando un'alternativa ad Android e sarà possibile provarlo in anteprima con un APK di Fuchsia OS Armadillo.

Ci sono state delle voci di corridoio, passato il mese di agosto 2016, quando sembrava che Google lavorasse ad un nuovo OS.

Si chiama Fuchsia OS Armadillo, completamente diverso da Android e Chrome OS, e non usa neanche Linux Kernel.
Google ha sviluppato un nuovo Kernel, Magenta è il nome, ottimizzato per smartphone nuovi e computer veloci e con tanta ram.
Le app e l'interfaccia sono state create con un Flutter SDK, che permette lo sviluppo di app sia per Android che per iOS.


I dettagli sono ancora pochi ma sappiamo già che si chiamerà Armadillo, e il video sopra può farci capire come sarà strutturata la grafica del nuovo OS.

Pare sia basata su schede, come fosse Google Now. L'utente potrà passare da una app all'altra molto velocemente e sarà possibile usare il multiwindow data la sistemazione a schede col profilo al centro.
Il pannello del profilo utente permette il controllo volume, la modalità aereo, la rotazione automatica, e altro, in maniera simile al Nougat.

Tuttavia è possibile scaricarne l'apk e installarlo banalmente da Qui (Click to download).
Sebbene sia facile, è meglio stare attenti a ciò che si fa.
"anche se non sarà disponibile un anteprima dal link, cliccatte su Download lo stesso"



Share on Google Plus

About Alessio Giannessi

Posta un commento
Loading...