Amazon Wardrobe: prima provi i vestiti e poi decidi se tenerli


Amazon si espande sempre di più con un servizio che farà gola a molti acquirenti: Amazon Wardrobe, anche se dall'altra farà scontenti i negozianti che subiranno molte perdite a causa della nuova prestazione offerta dal colosso.





Ecco come funziona: 



Innanzitutto è bene specificare che è un servizio destinato, almeno per il momento, ai clienti Prime o a coloro che effettuano la prova gratuita

E' sufficiente selezionare almeno 3 capi e si ha una settimana di tempo per provarli e decidere quale tenere e successivamente pagarli. Ciò che non piace viene ritirato o spedito in un centro UPS. 

Insieme al vestiario riceveremo una scatola già predisposta al reso con un etichetta prepagata da applicare sulla box.

Più tieni più guadagni: Se decidi di non restituire quello che hai acquistato riceverai uno sconto fino al 20% sul tuo ordine.

Attualmente il servizio Amazon Prime Wardrobe è in fase di beta negli Stati Uniti, nel caso in cui il servizio dovesse venir apprezzato dagli utenti con buona probabilità l'azienda capitanata da Jeff Bezos estenderà il servizio anche in Europa.

Tra i brand che al momento sono presenti su Amazon con il servizio Prime Wardrobe: Calvin Klein, Levi’s, Adidas, Theory, Timex, Lacoste e molti altri.

In sostanza non perderemo più tempo a scegliere quello che ci piace nei grandi e affollati centri commerciali ma potremo provare l'abbigliamento direttamente a casa nostra, magari postando delle foto sui social per avere dei pareri sull'outfit.


Cosa ne pensate di questo nuovo servizio? 


Ecco un video in cui viene spiegato molto bene il funzionamento:







Share on Google Plus

About Roxy Rossi

Posta un commento
Loading...