Edge o Flat: solo una scelta di stile ? Ecco i vantaggi e gli svantaggi - Tuttoxandroid

Breaking

14 luglio 2017

Edge o Flat: solo una scelta di stile ? Ecco i vantaggi e gli svantaggi

Uno dei dubbi più frequenti che affliggono gli utenti propensi a comprare un nuovo flagship è la scelta dello schermo: curvo o piatto? Siamo giunti a metà 2017 ed alcune delle più grandi case produttrici hanno calato nuovissimi smartphone che fanno dello schermo l’attrattiva primaria.
I primi dubbi iniziarono quando Samsung calò il Galaxy s6,  annunciato alla vigilia del Mobile World Congress 2015, durante l'evento Samsung Unpacked organizzato il 1° marzo. Oltre alla versione base presentò anche quella Edge ed Edge Plus, che presentano entrambi delle curvature ai lati dello schermo.




Tale peculiarità consentiva di utilizzare i lati curvi per chiamare, inviare messaggi e mandare e-mail ai contatti più frequenti. 
Il nuovo schermo ebbe molto successo e piacque alla gran parte degli utenti e tutto ciò spinse Samsung a pubblicare il suo nuovo flagship dotato anche lui di uno schermo curvo.

Tuttavia molti utenti sono ancora dubbiosi sulla scelta di questi due tipi di schermi: una parte definisce lo schermo edge lo schermo del futuro, altri utenti rimangono sullo schermo flat, ecco i vantaggi e gli svantaggi che possono agevolarvi la scelta.

Uno svantaggio per chi fosse propenso a comprare il modello edge è il prezzo, grandi case produttrici come la samsung propongono le versioni edge a circa 100 euro in più della versione flat, un altro fattore svantaggioso è la fragilità dello schermo, uno schermo edge ha i bordi in vetro e in caso di cadute è molto più semplice vedersi il vetro frantumato in un batter d'occhio.
I vantaggi sono soggettivi, in quanto uno schermo edge è più bello da vedere per alcuni, ma nessuno posa il telefono con lo schermo rivolto verso il basso per usarne le funzionalità. 
Allora le opzioni sono due, se siete degli utenti che ponete in primo piano il design futuristico  e la "novità", sicuramente  propenderete verso l'acquisto di uno smartphone con lo schermo edge, in quanto quelle curvature sui bordi lo rendono molto più all'avanguardia, avvicinandosi molto ad  uno schermo "borderless", se invece preferite uno smartphone più solido perché  magari siete anche un po' sbadati, sicuramente sceglierete uno schermo piatto senza curvature, magari protetto ulteriormente da cover e pellicole temperate che non fanno mai male.



Posta un commento