[GUIDA] Come scaricare i video da Youtube su Android - Tuttoxandroid

Breaking

2 ottobre 2017

[GUIDA] Come scaricare i video da Youtube su Android


Vi siete sempre chiesti come scaricare i vostri video preferiti da Youtube per poterli rivedere anche senza connessione? Bene, con questa guida scoprirete 2 facili metodi per scaricare i video da Youtube, e altri, in un click!





ATTENZIONE: Scaricare da Internet dei video protetti da diritti è un reato. 
Questa guida è stata realizzata solo a scopo illustrativo. 
Non è assolutamente mia intenzione incentivare la pirateria e non mi assumo alcuna responsabilità circa l’uso che farai delle informazioni contenute in essa.

Questa guida vale per qualsiasi dispositivo Android che sia esso Samsung, Huawei, Sony, LG, HTC, Nokia. 
Si garantisce la compatibilità da Android 4.0.3 in su, per versioni precedenti leggere la seconda opzione offerta dalla guida.

(Come conoscere la propria versione di Android)

Esistono 2 metodi molto semplici per scaricare video sul vostro cellulare Android:

- TubeMate
- Online Video Converter 


(ATTENZIONE: Il servizio offerto da Online Video Converter non è in grado di convertire e scaricare i video ufficiali delle varie case discografiche. Di conseguenza video prodotti da VEVO, EMI, Sony Music ...ecc non potranno essere scaricati.) 



TubeMate è un'app che simula la navigazione da browser e intercetta la sorgente video all'interno della pagina html che si sta visualizzando. Vediamo come funziona: 

TubeMate non è presente sul Google Play Store, per questo motivo è necessario installare l'app attraverso uno store esterno scaricando l'APK che troverete qui 


(Cos'è e come si installa un APK)













Una volta cliccato sul link vi troverete davanti questa schermata. Basta tappare sulla casella download e successivamente dare il consenso a scaricare nel popup che vi apparirà in basso. 
Il vostro cellulare vi dirà che il file non è verificato e che potrebbe essere potenzialmente pericoloso, non preoccupatevi, è un APK sicuro. 











Terminato il download, bisogna tappare su apri e successivamente su installa.
È necessario fornire tutte le autorizzazioni che vi verranno proposte per garantire il corretto funzionamento dell'app.


 















Terminata l'installazione vi troverete davanti la schermata principale di TubeMate.
Questa schermata non è altro che un browser, in grado di ricercare all'interno della pagina html che state visitando la sorgente video per poi scaricarla.










Cerchiamo il nostro video da scaricare e una volta trovato basterà premere sul tasto rosa per avviare il download. Prima di inziare a scaricare però, vi sarà chiesto di selezionare la qualità (è possibile scaricare anche solo l'audio del video). Una volta scelta la qualità desiderata, basterà cliccare sul pulsante rosa di nuovo per procedere al download. 











ATTENZIONE: La prima volta vi sarà chiesto di scaricare l'applicazione MP3 Video Converter, necessaria a TubeMate per il corretto funzionamento. 

Per scaricare l'app basterà cliccare sul link che vi fornirà l'applicazione TubeMate e vi si aprirà in automatico il Play Store, poi basterà seguire la classica procedura di installazione da Play Store.








Successivamente il video sarà scaricato in automatico in una cartella scelta dall'applicazione. Vi segnaliamo che è possibile cambiare la cartella di destinazione, semplicemente cliccando su i tre puntini in alto a destra della schermata home e selezionando impostazioni.
Una volta aperte le impostazioni basterà inserire il nuovo percorso sotto la dicitura "cartella Video" 












Dalla schermata Home effettuando uno swipe da sinistra verso destra, è possibile visualizzare i siti più famosi ai quali accedere per scaricare video.  

Se invece non volete installare nessuna applicazione, oppure siete in possesso di un dispositivo che non supporta questa applicazione, allora forse è il caso di provare con Online Video Converter, un servizio online di download di contenuti audio e video e ne abbiamo parlato qui.


ATTENZIONE: Vi ricordo che scaricare video protetti da copyright è illegale ed è considerato reato. Il mio articolo non vuole incoraggiare alla pirateria ma è una semplice guida illustrativa pertanto non mi assumo alcuna responsabilità circa l’uso che farai delle informazioni contenute in essa.

Spero di esservi stato d'aiuto, per qualsiasi domanda o dubbio commentate e condividete!
  




Posta un commento