Personalizzare le notifiche LED sul tuo Smartphone Android con un app - Tuttoxandroid

Breaking

15 ottobre 2017

Personalizzare le notifiche LED sul tuo Smartphone Android con un app

Il microscopico indicatore luminoso a LED, presente sul tuo smartphone, può fare molto di più di quello che pensi. Cambiando il colore e la frequenza del lampeggio del Led riuscirete a personalizzare le vostre preferenze. Vediamo in questa guida come cambiare la luce led sul tuo Android attraverso una semplice applicazione, che non richiede i permessi di root!



1. Scarica l'applicazione "notification led" 
Sul Play Store ci sono  molte applicazioni (sia gratuite che a pagamento) che ti permettono di modificare il led del tuo smartphone.
Queste applicazioni funzionano con tutti gli Smartphone Android, dotati di notificatore led (Samsung Galaxy S6, S7, S8, Note 8, Huawei, LG, Xiaomi, OnePlus ecc.) 
L'applicazione che abbiamo testato, e che consigliamo è:





Questa applicazione offre numerose funzioni e la pubblicità è tutt'altro che invasiva.   
Tuttavia, con Light Manager, è possibile personalizzare i profili di notifica attuali, aggiungere notifiche LED per tutte le applicazioni installate e scegliere modalità diverse.

2. assegnare i permessi  

Per personalizzare le notifiche Android, è necessario acconsentire alle autorizzazioni necessarie. Oltre alle autorizzazioni concesse durante l'installazione dell'applicazione, è importante consentire manualmente l'accesso alla notifica dell'app.
Aprendo Light Manager, l'applicazione ti chiederà di farlo. Devi semplicemente attivare l'applicazione nel menu di notifica di Android.
Se ci sono applicazioni che si scontrano con queste autorizzazioni, Light Manager ti chiederà anche di disattivare le notifiche LED delle relative app. Ciò può capitare ad esempio con le app di messaggistica, che come sappiamo utilizzano le notifiche Led. Per Whatsapp, devi semplicemente andare sulle Impostazioni> Notifiche e quindi modificare l'impostazione "Luce" su "Disattivato".


3. personalizzare il led 

Light Manager e applicazioni simili dispongono già di alcune pre-configurazioni. 
Tra questi, troverete il tipico LED verde che indica la "batteria in fase di ricarica", il LED rosso lampeggiante quando la batteria si sta scaricando del tutto ecc.
Nell'applicazione potrai regolare questi profili preimpostati. 
Con questa applicazione puoi creare delle notifiche specifiche per determinati contatti, ad esempio  luce gialla per una chiamata persa e una luce blu per una chiamata persa da tua madre.

4. aggiungi le tue apps da personalizzare 

La parte migliore di avere un'applicazione come questa è la possibilità di aggiungere notifiche personalizzate per determinate app che desideri includere.
Proprio come i profili preimpostati, i profili esclusivi di Light Manager includono impostazioni come il flash rate, il colore del LED e la priorità.
È possibile regolare il colore del LED scegliendo uno chiamato dall'app (ad esempio "Ciano" o "Viola") oppure utilizzando un cursore per scegliere la tonalità cromatica della tua notifica. Potete addirittura inserire manualmente il codice esadecimale del colore preferito.


Posta un commento