Il miglior smartphone da gaming? Ci pensa Razer! - Tuttoxandroid

Breaking

3 novembre 2017

Il miglior smartphone da gaming? Ci pensa Razer!

Qualche giorno fa Razer, noto produttore di laptop, accessori e software pensati per il gaming, ha presentato il suo primo smartphone. Andiamo a scoprirlo insieme:



Ed eccoci quindi a parlare del Razer Phone uno smartphone con una scheda tecnica impressionante, proprio come i suoi pc, pensata per i veri gamer!

Razer ha optato per uno schermo senza precedenti, parliamo di un display con diagonale da 5,7 pollici LCD con tecnologia IGZO prodotto da Sharp con refresh rate a 120Hz, protezione con vetro Gorilla Glass3 e risoluzione Quad HD 1440 x 2560. 


Novità assoluta è anche l'integrazione di una tecnologia chiamata Ultramotion, di fatto qualcosa di simile a G-Sync di NVIDIA, sarà quindi possibile sincronizzare in tempo reale la frequenza di aggiornamento del display in base ai frame generati dalla GPU.
Stando a quanto dichiarato questa tecnologia non graverà sulla batteria, anzi, la migliorerà grazie ad ottimizzazioni ad-hoc. 
Si tratta di una prima assoluta su uno smartphone (insieme ai 120Hz), per questo sarà importante seguire gli aggiornamenti su questa tecnologia.



Come già detto prima la scheda tecnica è davvero estrema infatti troviamo 8GB di RAM e  64GB di memoria interna espandibili tramite microSD, il tutto è affidato al SoC Qualcomm SnapDragon 835. 

Esagerato anche il comparto audio confermato anche dalla certificazione Dolby Atmos e THX, per quello che dovrebbe essere attualmente lo smartphone con il volume più elevato in circolazione. Gli speaker sono due e di notevoli dimensioni i quali vanno ad occupare praticamente tutta la parte alta e la parte bassa dello smartphone. 


Oltre ad una qualità più elevata garantita dalle generose dimensioni, Razer ha scelto questa soluzione pensando all'impugnatura dello smartphone, i diffusori infatti rischiano spesso di essere tappati, con questa soluzione invece è impossibile. Manca il jack da 3.5 per le cuffie, ma in dotazione viene fornito un adattatore da collegare alla porta USB Type-C.


La batteria è anch'essa molto capiente, ma c'era da aspettarselo su uno smartphone pensato per il gaming in mobilità, con una capienza pari a 4000mAh il che influisce anche sul peso (197 grammi).
Certamente lo spessore di 8mm poteva anche essere ridotto ulteriormente, ma aveva poco senso integrare una batteria meno capiente.
Razer Phone è il primo smartphone a integrare la Quick Charge di Qualcomm in versione 4+, in grado di ricaricare l'85% della batteria (3400mAh) in una sola ora.




Fotocamera posteriore composta da una dual camera, una con risoluzione 12 Megapixel F/1.75  grandangolare e una da 12 Megapixel F/2.6 con ingrandimento ottico 2X. Il tutto è supportato da un dual Flash LED.  Sulla parte anteriore abbiamo una 8 Megapixel F/2.0. 

Il sistema operativo è ovviamente Android in versione 7.1 praticamente stock con una leggera personalizzazione del produttore affidata a Nova Launcher Prime in versione Razer Edition. L'aggiornamento ad Android Oreo è stato annunciato per il Q1 del 2018.

Presente Game Booster il quale potrà essere configurato, per ogni singolo gioco, per dare precedenza alle prestazioni oppure al risparmio energetico. Può eliminare del tutto ogni tipo di notifica quando si sta giocando e molto altro ancora. 


Razer sta stringendo accordi con alcune software house per portare più titoli sul proprio prodotto. Si parla anche di giochi come Tekken e Final Fantasy XV, non certo titoli semi sconosciuti.



Il prezzo è di 699$, che in Italia lieviterà a 750 Euro. 
La commercializzazione ufficiale è prevista per il 17 di novembre, anche se è già disponibile in prevendita sul sito RazerZone.

Cosa ne pensate di questo smartphone? C'è stata una vera evoluzione tecnologica? Vale il prezzo a cui viene proposto? 
Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguirci su TuttoxAndroid!



Posta un commento