[Esperienze personali] Sopravvivere con un tablet da 36 euro... - Tuttoxandroid

Breaking

17 dicembre 2017

[Esperienze personali] Sopravvivere con un tablet da 36 euro...

Come ho fatto per il confronto tra Xiaomi Mi6 e Samsung S8, anche in questo caso voglio condividere con Voi una mia esperienza di utilizzo. Stavolta vi parlerò del tablet forse più conveniente in commercio.
Al solito, non voglio fare una recensione, ce ne sono già troppe: in soldoni vi dico come è la mia giornata in compagnia di un determinato prodotto tecnologico.

Stavolta vi parlo quindi di una tavoletta, al secolo l'Excelvan K107 Android. Un nome assolutamente impronunciabile che tutte le volte, di fronte alle richieste dei miei amici, mi porta a dire: "l'ho preso su Gearbest e l'ho pagato poco". Non è una marchetta, lo ripeto: è il resoconto del mio stupore verso questo prodotto.

Andando velocemente alla scheda tecnica, troviamo un classico Mediatek 6580 quadcore, una Mali-400, 2 gb di ram e 32 gb di memoria interna espandibili con micro sd. Lo schermo è una unità da 10,1 pollici, ips, 1280*800.

Prima domanda: Perché ho preso questo tablet?
Nessuna pretesa, mi serviva uno schermo a colori per far scorrere delle diapositive pubblicitarie in un locale. Pertanto qualsiasi cosa poteva andarmi bene. Allora perché sono quindi a parlarvene? Perché ce l'ho ancora in mano e mi stupisce.

L'estetica

Molto carino a mio personale giudizio. Pannello bianco all'anteriore, cornici pronunciate ma assolutamente dignitose per un tablet. Retro sempre bianco con effetto stile trapuntato che abbiamo trovato per chi se lo ricorda sul Samsung S5. Le cornici di intorno sono di un delicato color oro, abbiamo la ricarica micro usb, bilanciere volume e tasto accensione-spegnimento sulla fiancata destra. Sempre nella solita posizione c'è il foro per le cuffie. 

Le sorprese

Ci sono delle sorprese che complice la frenesia all'acquisto non ho valutato correttamente. Ma sono positive!
Innanzitutto ha il modulo 3g (anzi due!) e supporta le telefonate, riflettete un attimo: di tablet a pochi spicici ormai se ne ne trovano, ma di tavolette con la sim non ce ne sono così tante.
Altra sorpresa è il bluetooth che è addirittura 4.0 come il mio Samsung S8, ed in effetti ha una portata incredibile.

I lati positivi



Sicuramente come gira il sistema, un android 5.1 stock semplice semplice. Ho installato tutte le app di google e gestisce alla perfezione anche delle presentazioni piuttosto complesse. Il tutto si muove con relativa calma, ma una volta caricato il tutto la macchina funziona. Stessa cosa per il web browsing, ci si può navigare.
Mi ha stupito con Youtube: funziona eccome! Un'altra feature collega di livello è l'audio che è si mono, ma è di una potenza spacca timpani. 
La batteria è una unità da 5.000 mah, che non dà alcun problema di utilizzo ed anzi vi regalerà la possibilità di lunghe sessioni, per fortuna visto che la ricarica è lenta.

I lati negativi

Lo schermo, non tanto lo schermo in sé che è poco risoluto, ma questo si sapeva prima di comprarlo. E' il pannello di protezione sopra, fatto di una plasticaccia che si riga quando solamente lo estrarrete dalla confezione. Inoltre è enorme la distanza tra plastica di protezione e touch.
Poco altro di brutto da segnalare...

In conclusione
E' un tablet con due sim, memoria espandibile, ottimo audio, foro per le cuffie, bluetooth stabile, batteria eterna e capace di gestire anche operazioni con discreta possibilità.
A chi è indirizzato? 
Il tablet è più versatile di quanto si creda. Lo vogliamo tenere in cucina per seguire una ricetta? Lo vogliamo portare in treno per guardare un film? Lo vogliamo dare ai figli senza preoccupazioni per farli giocare un po'? Vogliamo editare qualcosa al volo?
36 euro l'ho pagato al Cyber Monday. Ora costa molto di più ma se lo seguiterete vedrete che spesso scende eccome di prezzo.





Posta un commento