WhatsApp interrompe il supporto per i seguenti Smartphone/piattaforme dopo il 31 dicembre: ecco la lista - Tuttoxandroid

Breaking

25 dicembre 2017

WhatsApp interrompe il supporto per i seguenti Smartphone/piattaforme dopo il 31 dicembre: ecco la lista

Dopo il 31 dicembre 2017, WhatsApp interromperà il supporto per alcuni modelli di Smartphone. L'app di messaggistica non funzionerà più sulle piattaforme meno recenti come: "BlackBerry OS", "BlackBerry 10", "Windows Phone 8.0" e piattaforme precedenti e da Febbraio 2020 anche su alcuni decices Android.  La notizia è consultabile sul blog dell'azienda. WhatsApp comunica che gli utenti di queste piattaforme non saranno più in grado di creare nuovi account, né di verificare nuovamente gli account esistenti.


L'interruzione del supporto non significa che un utente perderà l'accesso al proprio account WhatsApp, ma possono continuare a utilizzare l'app sul proprio telefono senza però ricevere aggiornamenti di sicurezza e nuove features. Windows 8 sarà escluso dagli aggiornamenti, WhatsApp supporterà invece la versione di Windows 8.1 e le versioni di livello superiore. Nel caso di BlackBerry, la società stessa ha confermato che non lancerà nuovi dispositivi. I nuovi smartphone targati BlackBerry sono ora prodotti da TCL e alimentati dal sistema operativo Android . Quindi il mancato supporto di WhatsApp per la piattaforma BlackBerry non è clamorosa, ma già nell'aria da diversi mesi.


Il motivo è presto spiegato da WhatsApp. "Queste piattaforme non offrono il tipo di funzionalità di cui abbiamo bisogno per espandere le funzionalità della nostra app in futuro. Se utilizzi uno di questi dispositivi mobili interessati, ti consigliamo di passare a una versione più recente del sistema operativo o ad un nuovo Android con OS 4.0+, iPhone con iOS 7+ o Windows Phone 8.1+ in modo da poter continuare a utilizzare WhatsApp ".
Quindi l'app di messaggistica più popolare al mondo non offrirà supporto per le versioni di Android precedenti al 2.3.7 a partire dal 1 febbraio 2020.


Posta un commento