Dov'è finita la radio su Spotify con il nuovo aggiornamento? Ecco tutte le novità - Tuttoxandroid

Breaking

18 aprile 2018

Dov'è finita la radio su Spotify con il nuovo aggiornamento? Ecco tutte le novità

Su Spotify sono in corso grandi cambiamenti. Dopo la quotazione in borsa dello scorso mese, la società icona della musica 2.0, introdurrà un nuovo look che disorienterà non poco i suoi fruitori. Tanti cambiamenti che saranno difficili da assimilare, come per esempio la scomparsa della Radio. Per fortuna, noi di tuttoxandroid, abbiamo una soluzione per compensare l'assenza della Radio su Spotify.
Grazie al sito The Verge siamo ora in grado di scoprire in anteprima la nuova interfaccia utente di Spotify. A partire dal 24 aprile ci saranno nuove funzionalità, alcune delle quali piuttosto interessanti, che scopriremo all'interno di questo articolo. Al momento la nuova interfaccia è disponibile solo in versione beta, che rimane ad appannaggio di alcuni utenti selezionati. A breve il radicale aggiornamento coinvolgerà tutti gli utenti (Premium e non).

Ci sono due liste diverse: casuale e normale, cosa sono nello specifico?

La prima novità coinvolge i devices mobili. Ora, gli utenti potranno scegliere i brani della playlist, avendo semplicemente la versione Free. In questo modo le differenze con la versione Premium si assottigliano. Avremo quindi:
  • Elenchi con etichetta blu: quelle liste con etichetta blu possono essere ascoltate solo a caso. Li vedrai indicati come elenchi casuali con un'etichetta blu come nell'album New Music Friday dell'immagine.
  • Altre liste: in tutti gli altri gli utenti saranno in grado di scegliere le canzoni come fanno in un abbonamento Premium o in PC.

Nuove copertine a schermo intero

Un altro cambiamento riguarda l'ascolto delle singole canzoni, vedremo l'album dell'artista a schermo intero. Questa novità non è assoluta, ma in precedenza era possibile solo con determinate canzoni.
Vedremo a schermo intero la copertina di tutti gli artistiÈ un piccolo cambiamento, ma importante per il fatto che tutti gli autori possano avere la stessa visibilità.

Nuova progettazione del tasto "cerca" e poi... dov'è la radio?

La sezione di ricerca ha subito un restyling. Cliccando sulla lente di ingrandimento, vedremo il motore di ricerca offrire una serie di riquadri colorati che rappresentano autori e stili musicali diversi. Questa sarà, in breve, la nuova sezione Esplora, che scomparirà completamente dal menù.

Non abbiamo traccia del pulsante Spotify Radio, che è scomparso. La funzione di Spotify Radio non è più disponibile ma, se avete nostalgia di questa funzione, potete scaricare l'estensione Spotify Stations ?
I nuovi cambiamenti non saranno facili da assimilare in breve tempo. Spotify spingerà inoltre gli utenti a passare alla versione Premium, attraverso un nuovo pulsante, molto più grande e meglio posizionato all'interno dell'app. Successivamente verrà implementato anche il controllo vocale che è ancora in fase di test.


Posta un commento