Questo è lo Smartphone Android più venduto al mondo! - Tuttoxandroid

Breaking

21 maggio 2018

Questo è lo Smartphone Android più venduto al mondo!

Ci sono ancora tanti detrattori che ritengono che Xiaomi non venda tanto. Confrontando gli ultimi rapporti di vendita in tutto il mondo possiamo diradare ogni dubbio.
Lo Xiaomi Redmi 5A è stato lo Smartphone Android più venduto al mondo nel mese di marzo 2018. Telefono bello, con funzionalità discrete e un prezzo in grado di attirare chiunque, circa 80 euro. Un grande passo in avanto dato che l'anno scorso il suo predecessore, il Redmi 4A, è stato classificato come il quinto smartphone più venduto al mondo.

Xiaomi Redmi 5A è il miglior Android economico sul mercato?

È il mercato, con i suoi volumi di vendita, a sentenziare il successo o l'insuccesso di un terminale. È indubbio quindi, che il Redmi 5A sia il miglior Android economico ed è la migliore scelta che tu possa fare nel caso tu non voglia spendere un sacco di soldi. È metallico, ha potenza, una buona batteria e offre prestazioni più eccezionali in confronto a Smartphone collocati in questa fascia di prezzo. Ti ricordiamo in breve le caratteristische del Redmi 5A:


  • Display 5 pollici HD.
  • Processore Snapdragon 425 a 4 core.
  • 2 GB di RAM e 16 GB di memoria, espandibili con microSD.
  • Fotocamera posteriore da 13 MP e frontale da 5 MP (reale).
  • Batteria 3000 mAh .
  • Versione Global (compatibile con tutte le bande e funzionante in tutti i Paesi) con la MIUI 9.
Acquista lo Xiaomi Redmi 5A su Gearbest 
Quali sono stati i telefoni più venduti a marzo?




Sebbene lo Xiaomi Redmi 5A sia lo Smartphone Android più venduto, in ottica generale non è lo Smartphone più venduto (dobbiamo pur sempre considerare gli iPhone). Esso infatti occupa la terza posizione alle spalle dell' iPhone X e iPhone 8 Plus. Un altra cosa che abbiamo notato è che dietro di esso troviamo l'Oppo A83 (un altro telefono a basso prezzo) e i modelli Samsung: il Galaxy S9 e S9 Plus .

Xiaomi sempre più in ascesa

L'azienda cinese è presente non solo in Spagna, ma presto sarà in Francia, nel Regno Unito, in Italia a Milano, ecc. Che dire, che Dio ci salvi dai cinesi!!!


Posta un commento