Oppo Find X, lo smartphone della rivoluzione! - Tuttoxandroid

Breaking

20 giugno 2018

Oppo Find X, lo smartphone della rivoluzione!

Quanti di voi odiano il notch? Oppo con il suo Find X rivoluziona il mercato e lancia uno smartphone borderless con rapporto screen-to-body del 93.8% senza notch! Andiamo a scoprirlo insieme!


Nella giornata di ieri, sotto a cupola del Louvre di Parigi, Oppo ha presentato il suo nuovo capolavoro:  L'Oppo Find X è senza dubbio lo smartphone borderless e "notchless" più bello e più interessante attualmente in commercio.
Prima di parlare dello smartphone e delle sue caratteristiche, parliamo un attimo del perchè esiste il notch o "la tacca". In poche parole, alcuni sensori indispensabili, hanno una "grandezza" e una funzionalità, che per forza di cose, spinge i produttori a raggrupparli tutti insieme in una parte dello schermo, rendendo il notch non solo un vezzo estetico ma anche una soluzione a problemi reali. I sensori maggiormente imputati sono la fotocamera e la capsula auricolare, essi infatti, hanno bisogno di stare necessariamente davanti allo schermo per funzionare correttamente. 
Ma la domanda sorge spontanea, come ha fatto Oppo a creare uno smartphone borderless senza ricorrere al notch? Semplice ha rimosso la fotocamera e la capsula auricolare!


La risposta arriva dal passato, ricordate i vecchi smarphone Nokia serie N? alcuni di loro avevano uno slider che nascondeva la fotocamera per migliorare la protezione del comparto fotografico e evitava che il sensore si sporcasse eccessivamente, unite questo meccanismo alla voglia di eliminare il notch da tutti gli smartphone ed ecco Find X.
**Tutte le immagini che vedrete di seguito sono prese da TheVerge.com, unico blog ad avere delle immagini che facciano capire realmente in funzionamento**

Oppo Find X presenta un sistema completamente automatizzato capace di far comparire e scomparire i sensori fotografici all'interno del telaio del device. Interessante come una volta avviata la fotocamera l'intera cornice superiore del device automaticamente tenderà ad alzarsi svelando una fotocamera frontale da 25MPx con riconoscimento del volto per lo sblocco in 3D ma anche una doppia cam al posteriore da 20MPx+16MPx. Presente nella parte anteriore anche la capsula auricolare che può funzionare sia con lo "slider" aperto sia quando è chiuso tramite una feritoia nella parte alta dello schermo.


Tra le altre caratteristiche tecniche possiamo trovare un processore Snapdragon 845 unito a 8GB di RAM e uno storage fino a 256GB. Batteria da 3730 mAh con il supporto alla ricarica veloce VOOC che ricordiamo altro non è che una tecnologia sviluppata da Oppo simile a Dash Charge di OnePlus. A livello software il nuovo Oppo Find X possiede Android 8.1 Oreo con una personalizzazione della UI Color OS. Ricordiamo che Oppo Find X rientra nella lista dei device Android supportati nativamente.


Ecco il riassunto delle caratteristiche tecniche:
  • Schermo: 6,4” OLED Full HD+ (2.340 x 1.080 pixel) con un rapporto di schermo/superficie del 93,8%
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 845
  • RAM: 8 GB
  • Memoria interna: 128 / 256 GB
  • Fotocamera posteriore: 16MPx + 20MPx
  • Fotocamera frontale: 25 MPx con rilevamento 3D del volto
  • Connettività: Dual nano SIM LTE, Wi-Fi Dual Band, Bluetooth 5.0, GPS, USB Type-C
  • Batteria: 3.730 mAh con VOOC fast charging
  • Dimensioni: 156,7 × 74,3 × 9,4 mm
  • Peso: 186 grammi
  • OS: Android 8.1 Oreo con Color OS 5.1
Arriverà anche in Europa nel mese di Agosto 2018 e il prezzo (la vera nota dolente) sarà di 999€ che non è un prezzo molto distaccato dai top di gamma se si considera la tecnologia che ruota intorno a questo device.

Continuate a seguirci e non dimenticate di lasciare un mi piace sulla nostra pagina Facebook.



Posta un commento