Recensione tastiera meccanica Aukey KM-G12 - Tuttoxandroid

Breaking

3 febbraio 2020

Recensione tastiera meccanica Aukey KM-G12

Abbiamo avuto la possibilità di recensire la tastiera meccanica prodotta da Aukey e in questo articolo vi proponiamo le nostre impressioni a riguardo. Se trascorrete molte ore al pc (per diletto o lavoro) potrebbe essere utile non lesinare sulla scelta della tastiera. In commercio esistono tanti modelli e individuare quella più congeniale alle nostre esigenze e al nostro budget non è semplice. 


La tastiera KM-G12 di Aukey si presenta in modo chiaro e deciso. Sarà per lo stile definito o per gli effetti luminosi, la tastiera si rivolge a un determinato target di utenti. Essa è caratterizzata inoltre caratterizzata da una base in lega di alluminio che da un'identità ben precisa alla tastiera. Il peso complessivo è di 1Kg, mentre le dimensioni sono pari a 43,3x12,6x3,7cm.



Soffermandoci sulla qualità costruttiva possiamo dire che ha poco da invidiare alle alternative di fascia alta. La qualità c'è e si nota senza soffermarsi troppo ai particolari.
La tastiera KM-G12 si fregia della caratteristica di essere un dispositivo versatile. La prima impressione ci porta a pensare che la tastiera sia stata concepita esclusivamente  il gaming anziché per la scrittura, ma considerando la superficie liscia, possiamo dire che si adatta perfettamente a entrambe le situazioni.

La tastiera non è proprio silenziosa, se condividete la stanza con più persone vi suggeriamo di considerare tastiere meno "rumorose". Il click emesso dai tasti è gradevole e stimolante per l'utente utilizzatore, meno piacevole invece per chi deve sorbire la nostra composizione.

Tastiera meccanica Aukey su Amazon  

La  tastiera appare piuttosto convenzionale, essa presenta il layout in italiano e 105 tasti  i tasti conservano le dimensioni standard ed i keycaps realizzati in ABS offrono un font classico che consideriamo evergreen e adatto a tutte le situazioni.


La cosa che risalta agli occhi è la presenza del "bordo retroilluminato". I colori RGB sono disponibili in varie modalità: Breathing, Wave e Color Cycling più altri effetti di illuminazione Surround. Le luci possono essere regolabili tramite combinazioni di tasti sulla tastiera, potete ritornare al settaggio iniziale resettando attraverso il tasto Fn + Canc per 3 secondi. Il tasto Fn è importante per eseguire diverse funzioni. Ecco le principali.

FN+F1: Lettore multimediale
FN+F2: Volume –
FN+F3: Volume +
FN+F4: Muto
FN+F5: Stop
FN+F6: Traccia precedente
FN+F7: Play/Pausa
FN+F8: Traccia successiva
FN+F9: Email
FN+F10: Browser
FN+F11: Blocco/Sblocco tasti
FN+F12: Calcolatrice
FN+Win: Blocco/Sblocco tasto Windows
FN+W: Commutazione tra i tasti freccia e W / A / S / D



La striscia Led rgb da un ulteriore tocco alla periferica, questa barra luminosa, che cintura la tastiera, può essere settata in varie modalità. Noi preferiamo la modalità “Rainbow” che riproduce la gamma dei colori.
Il retro della tastiera è privo di fronzoli e ospita i due piedini che rialzano la tastiera di appena 1 cm. 

A bordo della KM-G12 troviamo gli switch Outemu nella variante blue che sono garantiti fino a 50 milioni di pressioni, hanno una corsa di attivazione pari a 4mm e richiedono una pressione di circa 55g per essere attivati, generando il classico e stordente click delle tastiere meccaniche.


La tastiera Aukey è tra le migliori che ci sentiamo di consigliare considerando il rapporto qualità prezzo. La trovate su Amazon a 60 euro. 

Tastiera meccanica Aukey su Amazon  




Nessun commento: