Attenzione: arriva Petya il clone di Wannacry che attacca anche la centrale di Chernobyl - Tuttoxandroid

Breaking

28 giugno 2017

Attenzione: arriva Petya il clone di Wannacry che attacca anche la centrale di Chernobyl

Dopo il virus WannaCry, si sta diffondendo a macchia d'olio un altro virus, che sta mandando in panico molte aziende mondiali, ma non solo anche la centrale di Chernobyl è vittima di questo attacco da parte di questo ranssomware.



Dopo i danni provicati dal famoso WannaCry nei mesi precedenti, ora sembra che stia arrivando quello che definiamo il suo clone in quanto sfrutta una falla presente in tutti i computer diversa da quella sfruttata da WannaCry, ma rimane sempre un ransomware che blocca tutti i file presenti nel computer richiedendo un riscatto in Bitcoin pari a 300€, il quale dopo averlo pagato non vi da la certezza che il vostro computer verrà realmente sbloccato.
Il ransomware si sta espandendo in tutta Europa, si fa chiamare Petya e sta attaccando i sistemi informatici di aziende come Mars, Nivea, Evraz, fino ad arrivare anche ai sistemi informatici della centrale di Chernobyl. Vi consigliamo di porre molta attenzione quando navigate online perchè questo ransomware quando si annida nel vostro pc richiedendo il riscatto, diventerà molto difficile o per molti impossibile da eliminare ed anche se riuscirete a disinfestare il vostro pc da questo virus molti file potrebbero rimanere bloccati e inaccessibili.




Posta un commento