[Recensione] PadMate: PaMu Scroll - Tuttoxandroid

Breaking

7 dicembre 2018

[Recensione] PadMate: PaMu Scroll

Negli ultimi mesi si è sentito tanto parlare delle PaMu Scroll di PadMate. Dopo un lungo periodo di test finalmente possiamo dirvi la nostra su queste cuffie In-Ear bluetooth.



Confezione

Packaging molto carino ed essenziale. All'interno della scatola, molto curata, troviamo:


  • PaMu Scroll
  • Cavetto da USB a Micro USB
  • Gommini taglia S, L ed M già installati.
  • Manualistica in Inglese.

Una confezione completa, che non prevede però un manuale in italiano, anche se pressoché inutile, ed il modulo di ricarica wireless, che va acquistato separatamente.






►Caratteristiche▼

Le PaMu Scroll hanno un design molto elegante e compatto. Le loro dimensioni sono molto ridotte. Come del resto il loro peso, di circa 5 grammi. Da questo dato possiamo evincere che la qualità audio non è il top, come del resto accade in tutte le cuffie in-ear bluetooth.



Non tutte le In-Ear sono certificate IPX6, ovvero resistenti all'acqua, e supportano controlli touch. Esatto! le PaMu Scroll sono touch. Vi elenchiamo tutti i comandi nella tabella sottostante.

Click
Auricolare Sinistro
Auricolare Destro
Un click
Play/Pausa
Play/pausa
Due click
Assistente vocale
Canzone successiva
Un click (modalità chiamata)
Risposta ad una chiamata
Risposta ad una chiamata
Due click (modalità chiamata)
Declina una chiamata
Declina una chiamata



►Audio▼

La qualità audio, come già accennato, rientra nella media. Sicuramente ottima per delle cuffie In-Ear ma, con bassi non profondissimi. Medi e alti, sono invece, ben bilanciati.
L'insonorizzazione passiva è ottima. i gommini sono molto confortevoli ed isolano perfettamente.

L'audio in chiamata è ottimo, l'interlocutore non nota la differenza, soprattutto con entrambi gli auricolari. Questo perché verrà sfruttata la Binatural Audio Call.


►Batteria▼

Come dichiarato da PadMate, la batteria ha una durata di circa tre ore e mezza in riproduzione musicale. Le PaMu Scroll verranno ricaricate tramite il charging case, che sarà in grado di completare ben 3 cicli di ricarica degli auricolari, prima di dover essere a sua volta caricato tramite cavo Micro-USB. Sul lato desto del case sono presenti quattro Led che ci indicano il livello di carica. Sul lato sinistro, invece, troviamo l'ingresso Micro-USB.

Va precisato che le cuffie si attiveranno automaticamente appena estratte dal charging case, e si spegneranno non appena riposte al suo interno.

Vi segnaliamo anche che non è possibile usare solo l'auricolare sinistro, dato che il ricevitore bluetooth è posto in quello destro. 









►Connettività▼

Il vero punto di forza di questi auricolari è proprio la connettività bluetooth. Le PaMu Scroll, infatti, sono dotate di Bluetooth 5.0. Quest'ultima permette un pairing pressoché istantaneo ed un raggio di azione quattro volte maggiore rispetto al 4.2.




►Conclusioni▼

Buon audio, ottima insonorizzazione ed autonomia.

Controlli touch comodi, ma non è possibile alzare ed abbassare il volume.

Il charging case è davvero ben fatto e molto bello esteticamente. Peccato per le dimensioni un po' generose, che tuttavia non sono eccessive e non recano fastidio in tasca.

Il Bluetooth 5.0 è sicuramente il punto forte di queste cuffie. Pairing e Range di utilizzo incredibili. L'impossibilità di usare solo l'auricolare sinistro a lungo andare può risultare un grosso lato negativo.

La certificazione IPX6, ovvero resistente all'acqua, è un plus da non sottovalutare, dato che molti altri auricolari, anche più costosi non ne sono dotati.  (Vedi le AirPods di Apple)

In conclusione, non possiamo che consigliarvi l'acquisto delle PaMu Scroll di PadMate.



Posta un commento