COMPILARE LINEAGEOS DA SORGENTE

In questa guida spiegherò come compilare dal codice sorgente di LineageOS 14.1. Partiamo dai requisiti necessari:

  • Ubuntu 16.04 a 64 bit;
  • 150Gb di spazio libero (tra sorgente, compilatori ecc ecc ci vuole un sacco di spazio! 
  • Pc performante (meno performante=più tempo per compilare);
  • Una linea internet veloce (tantissimi giga di codice sorgente da scaricare!);
  • Tanta pazienza!

-          

Iniziamo a scaricare per prima cosa le libraries necessarie alla compilazione. Da terminale scriviamo
sudo apt-get install bison build-essential curl flex git gnupg gperf libesd0-dev liblz4-tool libncurses5-dev libsdl1.2-dev libwxgtk3.0-dev libxml2 libxml2-utils lzop maven openjdk-8-jdk pngcrush schedtool squashfs-tools xsltproc zip zlib1g-dev



SCARICHIAMO IL SORGENTE
Ora creiamo le directory necessarie per scaricare il codice sorgente. Da terminale scriviamo:
mkdir -p ~/bin
mkdir -p ~/android/system

Ora intalliamo il comando di repo, sempre da terminale diamo i comandi
curl https://storage.googleapis.com/git-repo-downloads/repo > ~/bin/repo
chmod a+x ~/bin/repo

Ora inizia la parte più “lenta”: scaricare il sorgente! Entriamo nel folder creato in precedenza da terminale
cd ~/android/system/
Scarichiamo il file XML della repository con questo comando:
repo init -u git://github.com/LineageOS/android.git -b cm-14.1
E ora scarichiamo il codice sorgente
repo sync
Ci vorranno ore, consiglio di farlo magari di notte


PREPARIAMO IL BUILDING DELLA ROM
Una volta scaricato tutto il sorgente da terminale diamo il seguente comando (sto buildando la lineage OS per il MI4, ossia nome in codice “cancro”) :
source build/envsetup.sh
breakfast cancro
Ora prepariamoci al building della rom, ci vorrà anche qui molto tempo. Da terminale diamo i seguenti comandi:
croot
brunch cancro



PICCOLI TRUCCHI:
per velocizzare il download del sorgente date a termine comando -j4
repo init -u git://github.com/LineageOS/android.git -b cm-14.1-j4

Per velocizzare il building delle successive rom (magari aggiornando il codice) possiamo attivare la cache nel folder prebuilds, per farlo però dobbiamo modificare il file .bashrc
diamo da terminale
sudo gedit ~/.bashrc
e inseriamo questa stringa
export USE_CCACHE=1
dalla root del codice sorgente (nel nostro caso android/system) diamo da terminale il comando sotto riportato:
prebuilts/misc/linux-x86/ccache/ccache -M 50G

Dove 50G è la dimensione della cache, ossia 50 Giga!

Guida redatta da 
Antonio Auditore 


Share on Google Plus

About Vincenzo Camuso

Posta un commento
Loading...