Samsung Galaxy Note 7: svelate le cause delle esplosioni


Samsung ha indetto delle ricerche per scoprire le cause della famosa esplosione che ha colpito il primo lotto e il secondo che doveva essere la versione "migliorata" e più sicura. Ma così non è stato.




Samsung ha dichiarato che le cause sono non sono attribuibili a problemi hardware o software ma alla manifattura delle batterie



LEGGI ANCHE: Come ricevere un buono Amazon a partire da 50€ gratuitamente

Precisamente la tolleranza troppo bassa del vano in cui erano collocate all'interno dello smartphone, mentre quello alle batterie di sostituzione riguardava difetti nella produzione, che evidentemente era stata accelerata in modo troppo rapido, a scapito del controllo qualità.

La società così era stata costretta a ritirare tutti i modelli, anche se il 4% non sono stati ancora riconsegnati per colpa dei proprietari.

Dopo questo flop, Samsung, per assicurarsi che non vengano più fatti errori del genere ha disposto i controlli di qualità sulle batterie attraverso 8 procedure.
Per garantire maggior sicurezza infatti pare che il Samsung Galaxy S8 non sarà presente al MWC di Barcellona







Share on Google Plus

About Roxy Rossi

Posta un commento
Loading...