Skygofree: un malware che attiva il microfono e spia whatsapp - Tuttoxandroid

Breaking

22 gennaio 2018

Skygofree: un malware che attiva il microfono e spia whatsapp

I malware sono sempre dietro l'angolo. L'ultimo ha il nome di Skygofree e sta prendendo sempre più piede tra i nostri smartphone.





I malware sono sempre un rischio per i nostri amati device. L'ultimo arrivato è Skygofree, un virus che rappresenta l'evoluzione di molti malware spopolati dal 2014 in poi.

Skygofree spia tutto ciò che accade intorno a voi, può curiosare la lista delle vostre chiamate, spiare i messaggi WhatsApp e sms, attivare il microfono dello smartphone e registrare tutto quello che viene detto da chi vi sta attorno. 
Questo nuovo malware sta creando panico tra gli utilizzatori del sistema operativo di Google attraverso dispositivi android, soprattutto in Italia dove il virus è caratterizzato dalla diffusione maggiore: sembrerebbe che il software sia collegato con quelli sviluppati dall'azienda HackingTeam finita al centro di molte polemiche in seguito all'attacco hacker che l'ha colpita nel 2015.

Skygofree è lo sviluppo di un malwere nato nel 2014 e ripresentatosi almeno altre tre volte fino ad ora; ma questa volta è addirittura in grado di spiare le nostre conversazioni ed il che è davvero preoccupante.

Le possibilità del malware sono molteplici: può catturare immagini e registrare video, ottenere eventi nel calendario e dati archiviati nella memoria del dispositivo, l’elenco delle chiamate, gli sms, informazioni sulla geolocalizzazione, password delle reti WiFi.

Essere colpiti da questo malware, purtroppo, è davvero semplice: Skygofree raggiunge i nostri device sotto forma di messaggio falso dell’operatore telefonico o del sistema operativo e chiede il permesso per compiere aggiornamenti. Se si accetta, il dispositivo installa il virus e tutti i nostri dati finiranno nelle mani di chi ha creato Skygofree. 

Fortunatamente però alcuni produttori, come samsung, si sono già attivati nell'aggiornamento dei nuovi criteri di protezione per prevenire questo grave problema.


Posta un commento