Steam, cos'è e come funziona.

Steam al momento è il più grande distributore mondiale di software e giochi di ogni genere, come su android c'è il play store, su computer esiste steam, realizzato da Valve Corporation e lanciato il 12 Settembre 2003 su Windows ed in seguito nel 12 Maggio 2010 su Mac OS e nel 12 Febbraio 2013 su Linux.



La piattaforma di steam fino all'anno scorso contava più di 125 Milioni di Account e circa 4500 titoli disponibili.
Steam permette di acquistare giochi e licenze virtuali tutto scaricando online e rispetto ai prezzi dei giochi da console steam fa ogni mese molti sconti interessanti per tutti i giochi e software.
Steam da la possibilità anche a chi non ha molti soldi da spendere pubblicando dei giochi Free to Play molto interessanti e belli creati anche da altri sviluppatori.
Steam è il punto di riferimento di ogni pc gamer e da la possibilità di pubblicare a tutti le proprie creazioni.
All'interno di steam ci sono molte comunità di videogiocatori dove si può accedere a discussioni su un determinato gioco ed organizzare anche partite online insieme ad altre persone.
La sezione Steam Workshop è un posto dove gli utenti stessi creano Mod e componenti vari per un gioco in particolare e poi metterle in vendita o pubblicarle gratis per vedere che ne pensano gli altri utenti.
Steam in oltre ti mette a disposizione un cloud online tutto tuo dove conservare online dati dei giochi che hai giocato o acquistato.
L'unica pecca di steam è che i giochi non possono essere venduti o scambiati come forse molti fanno con i loro amici, ma da un po di tempo è stata implementata la modalità famiglia dove un amico potrebbe impostare come familiare un suo amico e cosi avere accesso alla sua libreria steam e giocare ai suoi giochi senza per forza comprarli.
Se vuoi fare l'iscrizione a steam clicca qui che ti porterà sulla pagina di steam per fare l'iscrizione ed installare l'applicazione di steam. (La creazione dell'account è gratuita)


Share on Google Plus

About Anthony Capobianco

Posta un commento
Loading...