Come far durare più a lungo la batteria dello Smartphone? - Tuttoxandroid

Breaking

11 luglio 2018

Come far durare più a lungo la batteria dello Smartphone?

Gli Smartphone si sono evoluti notevolmente nel corso degli anni, ma la durata della batteria rimane ancora il vero limite poiché non hanno una lunga durata. Siamo in continuo ostaggio dei nostri smartphone, i quali ci tengono in sospeso durante il giorno, scaricandosi in modo rapido e incontrollabile. 
Le tecnologie di ricarica veloce nati per evitare questo problema sono presenti, ma ... come far durare più a lungo la batteria? I colleghi di Android Authority hanno stilato un decalogo da cui ne traiamo spunto e vi forniamo dei consigli per far durare più a lungo la batteria del telefono.





Le ricariche incomplete sono la chiave

Quasi tutti gli Smartphone recenti integrano le batterie agli ioni di litio. La peculiarità di questa tipologia di batteria risiede nel fatto che non hanno memoria. Questo significa che non è necessario scaricarli e caricarli completamente per evitare che si degradino. Un carico parziale può avere effetti benefici a lungo termine. 
P.S. Tutti i principali Smartphone Android (ma anche Apple) hanno batterie agli ioni di Litio es. Samsung Galaxy S9, S8, Huawei Honor 6, Xiaomi Redmi note 4, Xiaomi Mi A1, LG, Motorola, Huawei P20 lite, pro, ecc.

Per capire questo devi sapere come caricare una batteria: il caricamento avviene a bassa tensione con una corrente costante fino a un certo punto. Quindi, in prossimità della carica completa, l'amperaggio diminuisce fino a quando la batteria non è carica. È per questo motivo che mantenere il telefono tra il 30% e l'80% di carica aiuta a utilizzare tensioni più basse e prolungare la durata della batteria.





Come caricare la batteria

Da questa immagina riepilogativa vedrete come caricare correttamente la batteria e farla durare più a lungo. Caricate il cellulare con regolarità, con cariche che non raggiungono il 100% è molto più vantaggioso per la batteria, ma avere una tale costanza, nella realtà, non è semplice. 

Evitare di collegare il telefono al caricabatterie

Un'altra cattiva abitudine che abbiamo è lasciare lo smartphone collegato al caricabatterie. Sappi che questo non è raccomandato.
La carica lenta e continua della batteria può causare il degrado della batteria al litio, cariche complete contribuiranno a ridurre la durata della batteria e l'eccesso di calore non aiuta di certo.


Aumenta la durata della batteria su Android

L'ideale è smettere di caricare lo smartphone quando raggiunge il 100%. Molti telefoni continuano a utilizzare l'energia per mantenere la batteria al 100%. Un altro problema è l'uso dello smartphone quando è caricato (guardare video, giocare, ecc.). In questo modo viene fatta una carica parassita che aumenta i mini cicli e degrada la batteria.

L'ideale sarebbe caricare il cellulare per evitare il carico parassita ma sappiamo che questo è complicato. Consigliamo dunque di non utilizzarlo durante la ricarica.



Porta il tuo smartphone lontano dal calore

Il killer numero uno della batteria che inficia la sua autonomia è il calore. Una cella tra 25 e 30 gradi dovrebbe avere l'80% della capacità dopo un anno. Il problema è che se la cella è a 40 gradi questa capacità si ridurrebbe al 65% e una temperatura di 60 gradi peggiorerebbe la cella in soli 3 mesi.



Tieni presente diverse cose: non lasciare che il telefono vicino alle fonti di calore, tanto meno sotto il cuscino durante la notte (non fa bene neanche alla vostra salute). 
Il problema con le batterie è che non possono essere (facilmente) sostituite dopo un anno o due. Per questo motivo dobbiamo cercare di mantenere abitudini sane affinché l'autonomia sia preservata nel tempo.


Riepilogo: le 5 regole d'oro per caricare la batteria

  • Evitare cicli completi, specialmente durante la notte.
  • L'interruzione della carica della batteria all'80% è meglio del 100% di ricarica.
  • Non utilizzare la carica rapida durante la notte.
  • Il calore annienta la batteria.
  • Spegnere il telefono quando è in carica, oppure, almeno, non utilizzarlo durante la ricarica.
Non solo queste 5 regole d'ore per far durare più a lungo la batteria, ma vi forniamo anche un decalogo di consigli e modifiche che puoi apportare nelle impostazioni del tuo telefono per risparmiare energia e far durare di più il telefono:
  1. Regola la luminosità dello schermo. Riducilo manualmente e tienilo al livello più basso possibile.
  2. Ridurre il tempo di blocco dello schermo.
  3. Disattiva le connessioni Wi-Fi e Bluetooth. Entrambe le connessioni comportano un alto dispendio di energia. 
  4. Disabilita il GPS permanente. Per farlo vai su Impostazioni> Privacy> Posizione. Troverai un elenco di tutte le app che richiedono l'uso del Gps, almeno che non sia il navigatore impostate da " mai " a " sempre " o " quando usi ".
  5. Svuota la cache e impedisci che le app lavorino in background.
  6. Monitora le statistiche della batteria, controlla quale app o servizio prosciuga più energia. 
  7. Attivare la modalità di risparmio energetico.
  8. Ridurre al minimo le notifiche.
  9. Disattivare la vibrazione.


Posta un commento