LG V20 UFFICIALE: tutto ciò di cui ha bisogno uno smartphone e senza ciò che è inutile - Tuttoxandroid

Breaking

7 settembre 2016

LG V20 UFFICIALE: tutto ciò di cui ha bisogno uno smartphone e senza ciò che è inutile



LG V20 è ufficiale: il successore di V10 è stato presentato questa notte alle 18 orario americano ( 3:00 orario italiano) a San Francisco in un evento dedicato interamente a lui, che noi abbiamo seguito in diretta per voi.



Juno Cho, presidente di LG, ha subito voluto sottolineare la "straordinarietà" del nuovo Smartphone, dichiarando di avere tutto ciò che i clienti volevano e di aver tolto tutto ciò che non volevano.

L'altro aspetto straordinario, esposto da Cho, è la cura per i materiali: V20 infatti, è costruito in alluminio e un materiale particolare in silicone che dovrebbe ridurre l'impatto in caduta, riducendo i danni del 20%, ed è certificato MIL-STD 810G, per aver resistito ad una caduta di 1,2 metri.
L'ultimo materiale premium, sta nella back-cover, realizzata con lo stesso metallo degli aerei per intenderci.



LG ha poi esposto la continuazione dell'ottimo rapporto con Google (ricordiamo che ha collaborato già a Nexus 4,5 e 5x), che ha portato V20 ad essere il primo smartphone al mondo a montare Android 7.0 Nougat con l'interfaccia UX 5.0+ di LG ( che ha i suoi pro e i suoi contro);
grazie anche al display, V20 usufruirà del Multi-Window nativamente, e della ricerca In Apps, per ricercare contenuti nelle app installate.
  

Passando alla parte multimediale, e nello specifico, al comparto audio, V20 è il primo smartphone con Hi-Fi Quad Dac a 32 bit che servirà a minimizzare la distorsione e il rumore ambientale.

LG ha poi puntato sull'utilizzo di 3 microfoni per una registrazione audio perfetta, anche grazie ad un'ulteriore collaborazione, questa volta con B&O Play, che garantirà sicuramente una qualità dell'audio di primissimo livello e le Cuffie B&O Play H3 in omaggio. 


Passando poi al comparto video (che è anche uno dei più interessanti), LG ha introdotto la tecnologia Steady Record 2.0, che garantisce video privi di vibrazioni o sfocati, poichè nell'elaborazione, scandisce Frame per Frame, in modo tale da eliminare l'errore della mano umana.
Oltre a questo sono state aggiunte due tecnologie per la stabilizzazione: la stabilizzazione elettronica EIS 3.0 (questa volta in collaborazione con Qualcomm), per sincronizzare l'immagine con il giroscopio, e la stabilizzazione digitale dell'immagine, che renderà più fluide le immagini, grazie alla minimizzazione della distorsione.

La collaborazione con Qualcomm ha portato anche ad un Modem LTE: lo Snapdragon X12che permette una velocità in download ancora maggiore (fino a 600 Mbps), una migliore qualità nelle chiamate vocali, e sicuramente un supporto per le tecnologie future (o come piace dire al presidente LG: Future-Proof).

Dulcis Infundo, ho voluto lasciare per ultimo, l'aspetto più controverso ed aspettato di questo V20, il comparto fotografico: LG ha davvero puntato ad offrire soluzioni di primo livello in ogni aspetto di questo nuovo flagship, e per le fotocamere non è stata da meno.

Davanti troviamo una fotocamera da 5 MP con lente grandangolare a 120° (wide);

Dietro invece, LG monta un sensore da 8 MP con lente grandangolare a 135° per immagini più larghe della percezione dell'occhio umano, rese ancora più belle dall'Hybrid Auto Focus che garantisce estrema nitidezza in qualsiasi condizione di luce; in più è presente anche un secondo sensore da 16 MP standard.

Per quanto riguarda la scheda tecnica completa:
  • Display: 5.7" QHD con 513ppi
  • Second Display IPS Quantum Display da 160x1040p
  • CPU: Snapdragon 820
  • RAM: 4 GB LPDDR4
  • Storage Interno: 64 GB espandibili fino a 2 TB
  • Fotocamera anteriore: 5MP  con f/1.9
  • Fotocamere posteriore: 8MP con f/2.4 e 16MP con f/1.8
  • Batteria: removibile 3200 mAh con Quick Charge 3.0
  • Connettività: LTE Snapdragon X12, Type-C, Bluetooth 4.2, WiFi 802.11 a/b/g/n/ac

Questo super-smartphone, sarà disponibile nelle colorazioni Titan, Silver e Pink a partire da 649$.
Nota di merito ad LG per la grande quantità di collaborazioni e componenti di primo livello montati sul suo nuovo flagship. (Altre foto della presentazione sono qui sotto)


















Posta un commento