La serie S di Samsung avrà solo la variante Edge


Dopo ben quattro dispositivi Edge, con il Galaxy Note 7 siamo arrivati ad uno smartphone ancora una volta Edge, ma non nel nome. In effetti, il nuovo Note di Samsung non è Edge quanto i suoi predecessori e probabilmente per questo la casa coreana ha preferito non inserirlo nel nome. Questa scelta fa presagire che i prossimi smartphone della serie S siano tutti in stile Note 7. 




Da quando Samsung ha introdotto il bordo Edge, prima con il Note e poi con il Galaxy S6, il mercato ha dimostrato di prediligere questa variante. Probabilmente questa caratteristica, unità all'utilizzo del metallo e del vetro, ha creato, nella mente degli acquirenti, una nuova visione riguardo il produttore coreano. Ora, Samsung, non è più vista come l'azienda che produce smartphone "plasticoni", ma come una valida alternativa all'iPhone, soprattutto in termini di design e "stile". Proprio per questo i bordi Edge si sono rilevati una mossa azzeccata: danno allo smartphone uno stile nuovo, un design ricercato, che agli occhi degli utenti comuni sembra "figo". 


Da S7 Edge e in seguito con Note 7, Samsung però ha intrapreso una nuova strada, ovvero quella di diminuire sempre di più la parte curva, diminuendo anche l'utilità del bordo Edge. Questa scelta è dettata, ancora una volta, dal miglioramento del design dello smartphone, che in questo modo sembra quasi borderless. Insomma, Samsung ha capito che gli smartphone Edge sono i più ricercati e quindi con Note 7 ha deciso di creare uno smartphone che sia una via di mezzo tra una variante Edge e una piatta. Anche in questo caso probabilmente la scelta si rileverà azzeccata. 

Tutto ciò ci fa pensare che anche il prossimo Galaxy S avrà un display Edge, anche se meno Edge di prima. Galaxy S8 è destinato a essere lo smartphone Edge più maturo, soprattutto se Samsung sistemerà alcuni problemi legati proprio alla presenza di questa curvatura. 

E voi cosa ne pensate di questi smartphone Edge? Anche voi credete che Samsung sia ormai alla pari di Apple, soprattutto nella mente degli utenti comuni?






Share on Google Plus

About Francesco Barbaro

Posta un commento
Loading...