Le 10 cose da non fare con lo Smartphone Android! - Tuttoxandroid

Breaking

20 febbraio 2016

Le 10 cose da non fare con lo Smartphone Android!

Cosa non fare con il vostro Telefono? Ecco alcuni "sconsigli" da seguire per evitare che il vostro Smartphone Android duri poco, o dia fuori di matto. Regole di buon senso, molte delle quali probabilmente già le osservate con dovizia e precisione. Andiamo a vederli uno per uno.


1. Farlo stare sempre acceso senza spegnerlo mai.
E' buona norma spegnere il cellulare almeno una volta alla settimana, questo se vuoi bene alla tua batteria, altrimenti si esaurirà più rapidamente di quanto dovrebbe. Lasciarlo acceso per giorni, rovina la batteria. Sarebbe utile spegnerlo durante la notte, anche se molti utilizzano il telefono come sveglia. Forse sarebbe meglio puntare sulla vecchia sveglia, oppure spegnete il telefono durante la giornata.
2. Lasciare che gli acari lo divorino.
Lo sapete che sull'asse del water ci sono meno germi per centimetro quadrato rispetto al tuo Smartphone? Esso è un ricettacolo di batteri e germi, e sarebbe buona cosa pulirlo quotidianamente con, un panno leggero  che non lascia pelucchi. E' importante insistere con la pulizia nella porta USB del vostro telefono! Nel tempo è probabile che si sedimenti una vera e propria discarica in miniatura. Per togliere la sporcizia affidatevi a uno stuzzicadenti, anziché un ago che può graffiare il telaio del telefono.

3. Passeggiare con il telefono e tenerlo in vista
E' un comportamento assolutamente da evitare, lo sappiamo un po' tutti, ma a scoraggiare ancor di più tale consuetudine vi riportiamo una statistica, che spero vi faccia riflettere. Il 40 per cento delle rapine nelle maggiori città ha riguardato dispositivi mobili, questo è quanto riferito la Commissione federale americana per le comunicazioni, ergo è abbastanza rischioso camminare con il telefono ben in vista.
4. Esporlo a temperature elevate
Il tuo Smartphone soffre particolarmente le temperature estreme. Siano esse rigide che roventi. Esporlo a temperature estreme favorisce la caduta a picco delle performance della batteria, soprattutto le temperature alte. Se l'ambiente esterno non è mitigato, vi consigliamo di spegnere spesso il telefono e tenerlo in un posto riparato (tasca dei pantaloni, in borsa ecc.)
5. Attivare i servizi di localizzazione su tutte le apps, sempre
Le applicazioni come Uber e Maps hanno necessità di collegarsi ai “servizi di localizzazione” per poter funzionare, per fortuna visualizziamo il messaggio che ci chiede se attivare questi servizi o meno. Ma ci sono altre app che attivano automaticamente tali servizi, anche se non strettamente necessari. Oltre a salvaguardare la vostra privacy salvaguarderete anche la vita della vostra batteria. Andate quindi nelle Impostazioni e disattivate tale funzione. 
6. Caricare o scaricare completamente la batteria
Le batterie agli ioni di litio, utilizzate sugli odierni Smartphone rendono il massimo quando vengono caricate tra il 50 e l’80 per cento, questo a detta di Digital Trends Shane Broesky, il fondatore di Farbe Technik, una compagnia che produce caricabatteria. Se pensate che scaricare completamente la batteria sia una buona cosa, sappiate che potrebbe far cadere la tua batteria in uno “stato di scarica profonda”, che rende gli ioni incapaci di trattenere la carica. Ricaricando la batteria a piccoli scatti darete agli ioni della batteria l' energia sufficiente per fornirvi alte performance alla batteria. Quindi caricatelo spesso durante la giornata.

7. Non inserire un codice sblocco
La metà degli utenti non adottano alcun sistema di sicurezza per i propri cellulari. Sarebbe buona cosa inserire un codice di sblocco, altrimenti se il telefono ti venisse rubato (cosa non improbabile) le tue informazioni personali saranno alla mercé dei malfattori. Proteggi il tuo telefono e la tua privacy.

AliExpress.com Product - Newest Original Xiaomi Mi Band 1S featured heart rate monitor new smart wristbands for iPhone Xiaomi Mi4 Mi4i Android 4.4 phone a 18 euro (compreso spedizioni)


8. Farlo caricare durante la notte.
Molti credono che ricaricare la batteria durante la notte, sia utile. Qualcuno sostiene però il contrario. C'è un fervido dibattito a riguardo. E' vero che il processore del telefono, raggiunta la carica completa smette di erogare corrente,  ma con il tempo potreste comunque danneggiare la batteria, e potrebbe iniziare a rompersi più velocemente. “La tua batteria renderà il massimo se smetti di caricarla prima che raggiunga il 100 per cento, tenerlo ore e ore carico provocherà un progressivo peggioramento,” questo è quanto sostengono i colleghi di Gizmodo. Potete utilizzare un timer, da inserire nella presa elettrica, e poi ripetiamo che è utile caricarlo più volte (anche per pochi minuti) durante l'arco della giornata.
9. Usare caricabatterie non originali o di altre marche.
I caricabatteria del vostro cellulare hanno specifiche adatte specificatamente al vostro terminale. Utilizzare altri caricabatterie (di un altro telefono) o peggio ancora caricabatterie non originali (acquistati dai cinesi) danneggia in maniera inequivocabile la batteria. Inoltre non sono infrequenti casi di esplosioni o surriscaldamenti eccessivi del telefono. A volte anche i caricatori originali possono essere fallati o possono non funzionare più bene, vi consigliamo di effettuare questa prova (vedi articolo) e in caso non sia più buono acquistate un nuovo caricatore originale o di una buona marca come Aukey.



AliExpress.com Product - 100% Genuine Samsung EVO micro SD SDHC TF Class 10 C10 UHS-1 Memory Card 32GB up to 48mb/s Support Official Verification a 10,94 euro (compreso spedizioni)

10. Wifi, Bluetooth e NFC attivi per tutto il tempo
Lasciare questi moduli sempre accesi non è altro che uno spreco di energia. Se sei in giro è inutile tenere attivo il wifi (almeno che gli hotspot non sono tutti liberi da password). Il Bluetooth dovrebbe essere attivato solo quando serve.                                                                               
FONTE


Posta un commento