Google Maps porta novità per l'uso offline


Google ha aggiornato oggi Maps, l'app per la navigazione più famosa al mondo, aggiungendo novità molto interessanti tra cui: caratteristiche offline e nuove opzioni di servizo. 




Modalità solo Wi-Fi

È un'ottima novità per chi viaggia molto, e non vuole doversi vedere accreditare spese di roaming o finire tutto il traffico compreso nel suo piano tariffario.
Ora potrà utilizzare solo il Wi-Fi per essere localizzato e in più potrà scaricare le mappe per uso offline... ma se si finisce la memoria?


Download mappe su SD Card

“ENTRY-LEVEL SMARTPHONES COME WITH INTERNAL STORAGE CAPACITIES AS LOW AS 4GB, WHILE HIGHER-END MODELS RANGE BETWEEN 8GB AND 32GB. FOR MANY OF US, THAT’S NOT ENOUGH FOR ALL THE VIDEOS, MUSIC, APPS, AND PHOTOS WE CRAM ONTO OUR BELOVED SMARTPHONES. “

In poche parole vuole far notare come molti smartphone, soprattutto quelli entry-level, non hanno una capacità interna così abbondante da bastare agli utenti, di conseguenza, perché intasarla ulteriormente, quando si può spostare tutto su una SD Card, magari più capiente?

Ride Sharing 

Infine Google ha aggiunto nuove opzioni di condivisione, sfruttando Go-Jek e Grab per coprire il sud-est asiatico, mentre l'evoluzione di Gett, Hailo e MyTaxi per: Israele, Irlanda, Italia, Polonia, Austria e Russia.




Share on Google Plus

About Riccardo Salvalaggio

Posta un commento
Loading...