Snapdragon, ARM e Windows 10: ditemi che non è un sogno - Tuttoxandroid

Breaking

9 dicembre 2016

Snapdragon, ARM e Windows 10: ditemi che non è un sogno





E' il giorno 8 Dicembre, l'Immacolata, tra una frittella e l'altra leggo una notizia strana, anzi incredibile, anzi boh non lo so. Mi sono svegliato col pallino di vederci chiaro, ed ecco è vero non sognavo: Windows, Snapdragon e ARM insieme. Panico!!!







Si tratta di una vera svolta epocale che cambierà totalmente la visione del segmento mobile da qui a 2/3 anni. Dopo aver dato per finito Windows 10 Mobile, considerato il pessimo andamento sul mercato(tornato ai livelli del 2011), ecco che dalla conferenza WinHEC2016 in Cina arriva la notizia che lascia non solo il segno, ma apre spiragli di sviluppo praticamente infiniti. Vediamo concretamente cosa succederà.


 

Windows 10 girerà ufficialmente su piattaforma ARM dal 2017 con la compatibilità totale con lo Snapdragon 835, processore realizzato a 10nm e in grado di offrire una potenza enorme. A condire il tutto con ulteriori ingredienti arriva anche la conferma che TUTTE le applicazioni X86 Win32 potranno girare su piattaforma ARM tramite Emulatore. Volendo fare un esempio, possiamo immaginare di utilizzare Photoshop dal telefonino invece che da pc. 






Considerate le premesse e il confermato supporto per le E-Sim, mi viene spontaneo immaginare un futuro device dalle dimensioni vicine a quelle di un tablet(magari 6"), con Snapdragon e 6/8GB di RAM, pronto a farci sognare. Non ci resta, quindi, che attendere i primi veri riscontri di questa notizia che sicuramente rivoluzionerà il mondo mobile.













Posta un commento