[GUIDA] Aumentare l'autonomia dello smartphone con una singola carica - Tuttoxandroid

Breaking

30 aprile 2017

[GUIDA] Aumentare l'autonomia dello smartphone con una singola carica

Come avere il 100% della carica evitando di ricaricare più volte il telefono?
Andate nel panico se quando, durante una cena in un ristorante, il vostro telefono ha il 6% di batteria e rimanete nel dubbio se continuerà ad andare oppure no?
Se durante un lavoro sul telefono, vi accorgete che la batteria si sta esaurendo, per mantenerla attiva vi sbrigate?

Può darsi abbiate la nomofobia.



Nomofobia, o ansia da batteria scarica, nessuna copertura o impossibilità di usare il telefono.


Con il progresso dei nuovi smartphone si è maturata anche la fobia o ansia di non poterli usare. Ci permettono di lavorare serenamente, in viaggio o fermi per una pausa, per inviare mail, messaggi, fare presentazioni, fare grafici su excel, ecc.

Il panico scatta quando vediamo la batteria arrivare a un 24% e quando avevamo iniziato era all'82% e sono trascorse 2 ore e mezzo.

Quest'ansia è molto dannosa per le decisioni.
Il 42% delle persone sono propensi a sospendere un allenamento o una riunione per cercare un modo di ricaricare il proprio telefono, altri addirittura interrompono ciò che stavano facendo.

La nomofobia può causare una rovina dei rapporti.
Questa fobia si sta lentamente maturando. Circa un quarto dei partecipanti a un sondaggio condotto da LG, ha affermato che si sono trovati in discussioni, verbali e non, con il loro partner, collega o altra persona, semplicemente perché il telefono era scarico.

Un modo per evitare che ciò accada, o quantomeno limitare i danni, esiste.

Modalità aereo.
Questa modalità disattiva tutti i segnali radio (Wi-Fi, Bluetooth, GPS, Dati) o anche togliere la suoneria e vibrazione, permette non solo di viaggiare in aereo in pace, o lavorare senza sentire la vibrazione delle notifiche ma anche di poter rilassarsi.

App pesanti.
Ci sono app leggere e app pesanti. Per disabilitarle basta toglierle dall'esecuzione o aggiornamento in background. (In caso non le troviate, abilitare le impostazioni da sviluppatore)


Un possibile alleato.
Il power bank può rivelarsi utile allo scopo in quanto presa di corrente a tua completa disposizione a patto che abbia una buona carica.

Chiudere le app non necessarie.
Vale a dire chiudere le app manualmente, premendo il tasto home o il tasto virtuale apposito.
Ad esempio: abbiamo 10 app che ci servono, le apriamo tutte, passare da una app all'altra tenendole aperte incide molto sull'uso della batteria.

La luminosità.
Più il display è luminoso e più consuma. Andare su YouTube, inviare mail, ecc.. non solo hanno una miglior visibilità in contrasto con la luce solare ma può anche far bene alla vista.

Time-Out.
Potete decidere quando oscurare lo schermo.
Comunemente detto Blocco schermo.
E' possibile decidere quando spegnere il telefono.

Mantenere temperature fresche.
Il telefono funziona in modo ottimale tra temperature comprese tra 16°C o 22°C. Oltre i 35°C (92°F) la batteria del telefono potrebbe danneggiarsi.




Posta un commento